Il maltempo negli Stati Uniti ha stravolto i piani della WWE

Sebbene la WWE abbia come di consueto concesso ai propri atleti qualche giorno di pausa in occasione delle festività Natalizie, la federazione aveva in programma alcuni house show per questi ultimi giorni del 2022, tra cui quello che si è disputato allo storico Madison Square Garden di new York ieri sera.

L’eccezionale ondata di maltempo che si è abbattuta sugli Stati Uniti, tuttavia, ha reso estremamente problematici i trasporti, oltre purtroppo a causare diverse vittime. Anche la pur efficientissima macchina organizzativa della WWE, dunque, ha giocoforza dovuto fare i conti con questi eventi eccezionali, che hanno portato alla necessità di diversi cambiamenti dell’ultim’ora.

Una serie di improvvise assenze

Per la precisione, per lo show in programma a Columbus, in Ohio, la Federazione ha dovuto fare a meno di Alexa Bliss, Bobby Lashley, Seth Rollins e la sua compagna Becky Lynch.

Non è andata molto meglio a New York, dove per mettere in piedi lo show senza tagli la WWE è stata costretta a numerosi cambiamenti dei piani di viaggio, spostando gli atleti da un aeroporto all’altro. Fortunatamente non ci sono solo brutte notizie: in occasione di questo show, infatti, Bray Wyatt ha combattuto il suo primo match sin da Wrestlemania 37. Dal suo ritorno a sorpresa, infatti, Wyatt aveva fin qui svolto soltanto dei promo, mentre in occasione di questo show ha lottato e battuto Jinder Mahal.

Andrea De Angelis
Andrea De Angelis
Appassionato di Wrestling da diversi anni, tra i suoi preferiti Undertaker, The Rock e Kurt Angle. Cura la sezione notizie del sito
15,941FansLike
2,678FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati