Il futuro di Randy Orton lontano dalla WWE?

Poco tempo Randy Orton ha pubblicato una foto su Instagram in cui era in un ascensore e guardava la scritta “Elite Level” quindi chiaro riferimento agli atleti della AEW e infatti ha anche taggato Cody Rhodes nel post, inoltre ha anche menzionato Luke Harper e i Revival ovvero tutti atleti scontenti di essere in WWE.

Questa settimana Scott Dawson ha pubblicato una foto con Wilder ed Orton su Twitter con un messaggio provocatorio.

https://twitter.com/status/status/1187534456615079936

“Che cosa avrebbe dovuto essere! Grazie, Randy. Ci vediamo in strada”

A ciò ha risposto Wilder.

https://twitter.com/status/status/1187535240086073347

“Cosa sarà. Eventualmente.”

Ed infine anche Orton ha risposto scrivendo semplicemente 2020 anche se questa data sta anche ad indicare la scadenza del contratto di Randy con la WWE, dopo che aveva firmato un accordo di dieci anni nel 2010.

https://twitter.com/status/status/1187758762024566784

Non si sa se in realtà Orton sia semplicemente prendendo in giro i fan o se davvero ci sia da parte sua la volontà di andare in AEW.

Pasquale Pirozzi
Appassionato di wrestling sin da bambino che coincide con il periodo in cui SmackDown raggiunge la notorietà andando in chiaro su Italia1. Faccio parte del sito, che ho da sempre seguito come lettore, da poco più di un anno e mi occupo della newsboard.
14,801FansLike
2,614FollowersFollow

Ultime Notizie

Confermato il grave infortunio a Tegan Nox

La WWE ha confermato il grave infortunio subito da Tegan Nox al ginocchio. Un infortunio che porterà come minimo ad un lunghissimo stop

Per Edge il recupero è più lento del previsto

Edge ha parlato dei tempi di recupero del suo infortunio, sostenendo che gli stessi si stiano allungando più del previsto

La WWE sta pensando alla Royal Rumble in Arabia Saudita?

Secondo alcune voci, la WWE starebbe considerando di disputare la Royal Rumble 2021 in Arabia Saudita

La Retribution litiga via twitter con Eric Bischoff

Altro scambio di tweet al veleno per la Retribution, questa volta con Eric Bischoff

Articoli Correlati