I Revival hanno registrato un interessante marchio

Le notizie riguardo il possibile addio alla WWE dei Revival al termine dei loro contratti (aprile per Dawson e giugno 2020 per Wilder) circolano ormai da diverso tempo e, ad alimentare tale possibilità, ci hanno pensato gli stessi ex campioni di coppia.

È emerso quest'oggi che Scott Dawson e Dash Wilder, usando ovviamente i loro nomi reali, l'8 gennaio 2020 hanno depositato i documenti presso l'ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti al fine di registrare il nome “Shatter Machine” (la loro finisher) per usi relativi al pro wrestling (e quindi al di fuori della WWE) e al merchandise.

Particolarità interessante è che a presentare la domanda per i Revival è stato lo stesso avvocato che da qualche tempo sta collaborando con Cody Rhodes.

14,702FansLike
2,610FollowersFollow

Ultime Notizie

NXT – Rivelata possibile scadenza accordo con USA Network

Durante l'ultima edizione del Wrestling Observer Radio, Dave Meltzer, mentre commentava la nomina del nuovo presidente e CRO della WWE Nick Khan,...

Annunciato il triple threat match di qualificazione per la puntata di NXT del 12 agosto

Durante l'odierno episodio di The Bump sono stati rivelati due dei tre partecipanti al triple threat match di qualificazione per TakeOver: XXX...

Big Swole sarà in azione questa notte a Dyamite

La rivalità tra Big Swole e Britt Baker proseguirà questa notte a Dynamite. Il presidente della AEW Tony Khan...

Annunciati tre match per Impact Wrestling dell’11 agosto

https://www.youtube.com/watch?v=pQdmdBqnfA0&feature=emb_title Sono stati annunciati tre match per l'episodio di martedì prossimo di Impact Wrestling in onda su...

Articoli Correlati