I rapporti tra la WWE e FOX non sarebbero ottimali

Fox ha investito molti soldi nel prodotto della WWE e da allora la compagnia di Vince McMahon sta facendo tutto il possibile per rendere felice il network televisivo. La rete, come sappiamo, ospita il venerdì sera Smackdown, uno dei due prodotti principali della WWE stessa.

Tuttavia, secondo Fightful Select, il rapporto tra WWE e Fox non sarebbe ai massimi livelli negli ultimi tempi; ci sarebbe, al contrario, una sorta di ‘tensione’ tra le parti.

Fightful ha riferito di aver contattato molte persone legate in qualche modo alla relazione WWE/Fox, per avere conferma di queste indiscrezioni, dopo appunto aver appreso a partire dallo scorso luglio che il rapporto tra le due parti era teso.

Pubblico deludente e pubblicità ad un’altra azienda

Secondo quanto riferito, una fonte di Fox “ha ammesso che il pubblico della WWE è stato deludente rispetto alle aspettative”. È stato anche affermato che la natura della pandemia rende le cose più difficili da valutare, considerato che i numeri di visualizzazioni e valutazioni “si livelleranno”.

Inoltre, Fox non è “al settimo cielo” riguardo alla promozione di Peacock da parte della WWE sulla loro rete. Peacock è di proprietà di NBCU, un concorrente di Fox. Va notato che le fonti di Fox e WWE hanno però ufficialmente dichiarato come questa cosa non sia un problema. Peacock, ricordiamo, è la piattaforma sulla quale la WWE ha trasferito negli USA il WWE Network, anche qui per una cifra economicamente molto significativa.

Una fonte della WWE avrebbe aggiunto, sempre tornando sul piano delle indiscreazioni, che se FOX avesse voluto il contenuto dei Pay Per View, avrebbero tranquillamente potuto pagare loro quanto invece ha corrisposto Peacock per quel tipo di prodotto.

È stato anche notato che la prossima serie biografica di Vince McMahon probabilmente non dipingerà Rupert Murdoch ain modo esattamente benevolo. È stata definita una “mossa infantile” da una fonte alla Fox e “non aiuterà affatto la relazione”.

Murdoch avrebbe detto a Stephanie McMahon, Triple H e altri dirigenti nel 2018 che USA Network è “imbarazzata e si vergogna della loro programmazione, mentre Fox li avrebbe accolti così com’erano”.

E’ in ogni caso opportuno ricordare come, sempre secondo indiscrezioni, “almeno una conversazione diretta tra Vince McMahon e Rupert Murdoch c’è stata negli ultimi mesi”; in questa conversazione non sarebbe stata affrontata in alcun modo questa tematica. Secondo le fonti WWE interpellate non c’è alcun tipo di preoccupazione, e le due compagnie, ovviamente la WWE stessa e FOX, lavorerebbero con grande rispetto reciproco.

È stato anche aggiunto che la WWE e Fox hanno avuto “diversi incontri di alto livello negli ultimi mesi”. Vince McMahon e Nick Khan hanno incontrato il CEO di Fox Sports Eric Shanks e Brad Zager la notte prima di SummerSlam. Ci sarebbe stata una cena tra le due parti al Wynn di Las Vegas, città sede di Summerslam, durata circa quattro ore e definita come “produttiva” dalle già citate fonti WWE.

Vince McMahon e Nick Khan avrebbero infine escogitato un altro modo per “placare Fox”. Il loro primo spettacolo a Los Angeles sarà un evento di SmackDown piuttosto che uno show di RAW, perché il quartier generale di Fox Sports è a Los Angeles.

Ricordiamo che l’accordo tra la Federazione ed il network televisivo è piuttosto lungo, per la precisione quinquennale. Improbabile, dunque, ipotizzare scenari più seri rispetto a questo vociferato malcontento.

Andrea De Angelis
Appassionato di Wrestling da diversi anni, tra i suoi preferiti Undertaker, The Rock e Kurt Angle. Cura la sezione notizie del sito
15,941FansLike
2,609FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati