Heat nei confronti di Sammy Guevara per lo spot con Matt Hardy a Dynamite

Durante l’episodio di Dynamite di mercoledì, Matt Hardy è stato protagonista di uno spot in cui è stato colpito da una sedia lanciata da Sammy Guevara. Lo spot è però andato storto, la sedia ha colpito la fronte di Hardy e quest’ultimo ha avuto bisogno di tredici punti di sutura per richiudere la ferita.

Anche se lo spot con la sedia era programmato, Guevara ha ferito Hardy perché ha usato la sedia sbagliata.

Secondo Bryan Alvarez del Wrestling Observer Live, Guevara avrebbe preso la sedia sbagliata a bordoring. A quanto pare c’erano due sedie a bordoring, una sedia pieghevole e un’altra tradizionale. L’idea era che Guevara avrebbe preso la sedia e l’avrebbe lanciata a Hardy, che avrebbe alzato le braccia e assorbito l’impatto. Lo spot avrebbe dovuto essere così come andato in onda, ma senza l’utilizzo del sangue.

Tuttavia, secondo alcune fonti Guevara sarebbe stato preso “dalla foga del momento” ed era molto su di giri. Non è riuscito a trovare la sedia pieghevole e quindi ha preso l’altra, più pesante. Alvarez ha affermato che Guevara è andato nel panico e ha tirato la sedia a Hardy, provocandogli la ferita nel modo peggiore.

Secondo quanto riportato ci sarebbe stato un notevole heat nei confronti di Guevara riguardo all’incidente e diverse persone nella compagnia erano infuriate, secondo il Wrestling Observer Radio. Sempre secondo Alvarez Guevara avrebbe avuto “un discorso molto severo” al suo ritorno nel backstage.

Come potete vedere qui sotto Hardy ha avuto delle parole molto dure per Guevara sul suo account Twitter. Ha anche ringraziato il dottor Sampson e il team medico della AEW per averlo curato. La moglie di Matt Reby Hardy si è anch’essa sfogata su Twitter e ha postato un video di come sia stata lei stessa a rimuovere i punti di Hardy.

Di seguito i tweet correlati di Matt, tra cui una risposta a Tommy Dreamer e a diversi fan.

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
15,653FansLike
2,631FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati