Grossi problemi per il rientro dei Wrestler WWE dall'Arabia

Dave Meltzer e PWInsider hanno annunciato come la WWE abbia avuto grossi problemi per il rientro dall'Arabia Saudita dopo Crown Jewel: l'aereo che avrebbe dovuto riportare a Buffato tutti gli atleti, arbitri, dirigenti, tecnici e dipendenti vari della WWE avrebbe avuto dei problemi tecnici, causando un ritardo di diverse ore.

Considerato che la durata del viaggio fino a Buffalo è di circa 20 ore, questo problema potrebbe seriamente mettere a rischio i piani per la puntata di Smackdown questa sera su Fox, costringendo come minimo a rivoluzionarla.

Per tamponare l'emergenza, Vince McMahon e Stephanie avrebbero reperito un volo charter, sul quale imbarcarsi insieme ad un ristretto numero di Wrestler, tra i quali Bray Wyatt, i Revival, il New Day e Baron Corbin. Tutti gli altri sarebbero invece ancora in Arabia, in attesa di una soluzione. E' inoltre sicuramente riuscito a partire anche Brock Lesnar, in quanto l'attuale Campione WWE dispone di un proprio aereo privato, con il quale ha lasciato l'Arabia subito dopo Crown Jewel.

Sempre in vista della puntata di stasera, sono inoltre stati immediatamente allertati tutti gli atleti rimasti a casa, tra i quali ci sono Daniel Bryan, The Miz, Elias e praticamente quasi tutta la divisione femminile, così come alcuni atleti di NXT.

14,801FansLike
2,616FollowersFollow

Ultime Notizie

Aggiornamenti sulle assenze a Clash of Champions

Indiscrezioni aggiuntive sulle assenze di ieri, oltre a due tweet ironici delle campionesse Nia Jax e Shayna Baszler

Ci sono stati cambi di titoli a Clash of Champions ?

Nel corso di Clash of Champions sono passati di mano due titoli, uno è il 24/7 Championship mentre l'altro l'Intercontinental Championship.

Annunciata ufficialmente la data di Hell In A Cell

La WWE ha annuciato, durante il PPV Clash of Champions, la data di messa in onda di Hell In A Cell. Il PPV si svolgerà il 25 ottobre 2020

Pillole statistiche dopo Clash of Champions

Alcune curiosità statistiche dopo l'ultimo PPV della WWE in cui (quasi) tutti i titoli erano in palio: Clash of Champions.

Articoli Correlati