Grande angle sul finire di New Year’s Smash

L’ultima puntata di Dynamite, intitolata New Year’s Smash, si è chiusa col botto al termine del main event che vedeva Kenny Omega difendere il titolo AEW contro Rey Fenix.

Dopo la vittoria di Kenny, Jon Moxley ha tentato un assalto che è stato sventato dal debutto in AEW di Luke Gallows e Karl Anderson, i campioni di coppia di Impact ed ex compagni del canadese nel famigerato Bullet Club. I tre hanno assalito chiunque abbia provato a fermarli fino all’arrivo degli Young Bucks, anch’essi parte della stable in Giappone e migliori amici di Kenny, col quale formarono il sub-gruppo The Elite nel 2016. I cinque hanno chiuso la puntata con il vecchio “Wolfpac sign”, adottato dal Bullet Club, come teasing di una riunione.

Don Callis ha in seguito affermato che Kenny Omega e gli Young Bucks lotteranno in un tre contro tre nella seconda puntata di New Year’s Smash.

14,978FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati