Goldust parla di AEW, Cody e futuro

Il wrestler WWE Dustin Runnels, meglio conosciuto come Goldust, è stato intervistato ieri al WINCLY podcast e, tra le altre cose, ha parlato di All In e dei progetti del fratello Cody e del suo futuro tra wrestling e cinema. Ecco alcuni estratti:

Su se abbia seguito la presentazione della AEW o All In:
“Ero sul set a girare il finale del film horror nel quale sarà perciò non ho visto la presentazione in diretta. Però ho visto delle clip dopo e ho pensato che devono aver speso 100 mila dollari solo per i fuochi d'artificio. Quanto ad All In l'ho visto in streaming sul mio iPad a bordo del mio SUV. Andavo a un comizio con lo sceriffo (mentre cercava di farsi eleggere deputato in Texas, n.d.r.) e lui provava a parlarmi ma io gli rispondevo tipo: «Aspetta un secondo! Sto guardando una cosa»”.

Su quello che pensa della AEW e dei progetti del fratello:
“Sono molto orgoglioso di lui perché è riuscito a rendere credibile la cosa parecchio in fretta ed è semplicemente il momento giusto adesso. Il tempismo è tutto e quello che Cody sta facendo è speciale. È veramente una cosa enorme per la comunità del wrestling. Porterà sicuramente a qualcosa di importante. O almeno lo spero, è mio fratello e gli auguro solo il meglio. Non so se porterà a una competizione altissima [tra WWE e AEW]. Spero che ottengano un buon accordo televisivo perché la tv è importante. Ma non ho dubbi che cody, essendo un Rhodes, guarderà e imparerà più che potrà, proprio come ha già fatto nella sua breve carriera: è in credibile. Credo che papà sarebbe fiero di lui e la gente adora i Rhodes. Adora i lottatori che sono con lui ma adora anche il fatto che sia un Rhodes a sapere cosa fare ad imparare dai propri errori. È qualcosa a cui la gente si aggrappa perché ne aveva bisogno e non vedo altro che un futuro brillante”.

Sul suo futuro e sul raggiungere il fratello in AEW:
“Sono in WWE da 24 anni. Ho avuto brevi periodo altrove ma poi sono sempre tornato. È come casa per me. Ma ora ho 49 anni, di sicuro posso ancora dare qualcosa con i migliori di loro ma certo non posso fare match da 45 minuti. Specialmente dopo queste ultime due operazioni alle ginocchia, visto quanto adoro il cinema, sto pensando alla recitazione ora e a fare qualcosa di diverso dal wrestling. La mia carriera da attore è un sogno che ho sempre avuto e ho già realizzato l'altro mio sogno quindi voglio provarci”.

Goldust ha poi spiegato che ultimamente sarà impegnato in diversi incontri pubblici ai Comic Con o ad altri eventi simili, invitando tutti ad andare a trovarlo e ha detto che sta partendo dai film a basso budget per cominciare la sua carriera attoriale.

Daniele La Spina
Una mattina ho visto The Undertaker lanciare Brock Lesnar contro la scenografia dello stage. Difficile non rimanere incollato. Per Tuttowrestling: SmackDown reporter, co-redattore del WWE Planet, co-presentatore del TW2Night!. Altrove telecronista di volley, calcio, pallacanestro, pallavolo e motori.
14,800FansLike
2,614FollowersFollow

Ultime Notizie

Scaduto il contratto di Matt Cardona con la AEW

Il contratto di Matt Cardona con la AEW è scaduto ufficialmente. L'atleta torna nella lista dei free agent, ma nel frattempo spera di poter rinnovare a lungo termine.

Preview dell’odierna puntata di Dynamite

Scopriamo insieme la preview ufficiale dell'odierna puntata di Dynamite che vede come match di punta, FTR vs SCU per i titoli Tag Team.

EC3 darà vita al funerale del titolo TNA la prossima settimana

EC3 tornerà sul ring di Impact Wrestling la prossima settimana per dare vita al funerale del titolo TNA!

Card completa di Impact Victory Road

Dopo i fatti di Impact on AXS TV, è stata definita la card di Victory Road, evento speciale che si terrà questo sabato in LIVE sull'Impact Plus.

Articoli Correlati