Goldberg parla della HOF e di un ultimo match

Intervistato durante il media event dedicato alla promozione di WWE 2K17, svoltosi nella giornata di ieri in quel di New York City, Bill Goldberg ha parlato a ruota libera di vari argomenti legati al mondo del pro wrestling. Ecco alcuni estratti:

“Sono felice che ci sia una nuova generazione di ragazzi e ragazze che possono conoscere la mia storia attraverso WWE 2K17 ed usarmi come personaggio giocabile. Ho deciso di stipulare questo accordo con la 2K soprattutto per far contento mio figlio di 10 anni, il quale non mi ha mai visto lottare”.

“Mi piacerebbe tantissimo un'induzione nella HOF e lottare un ultimo match, magari a Wrestlemania, ma non dipende da me. La WWE ha il coltello dalla parte del manico, quindi tocca a loro. Io sono entusiasta delle reazioni positive e delle emozioni che i fan mi stanno dando nonostante 12 anni di assenza”.

“Mi manca la fisicità del ring e se Brock Lesnar vuole farsi avanti, è il benvenuto. Lo prenderei tranquillamentr a calci nel sedere”.

15,941FansLike
2,634FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati