Evil Uno: «Non sapevamo chi sarebbe stato l’Exalted One»

Durante una recente intervista rilasciata ai colleghi di Sitting Ringside, Evil Uno ha parlato di com’è cominciata la storyline del Dark Order. Ammettendo, oltretutto, che all’inizio nessuno avesse idea di chi sarebbe stato chiamato ad interpretare il leader, l’Exalted One.

Il debutto a DON 2019

«Quando ci siamo rivelati per la prima volta era a Maggio del 2019 durante Double or Nothing – afferma Uno – Ma ci accolsero con poco entusiasmo. La gente non sapeva chi fossimo perché non lottavamo in America da oltre 7 anni. Tutta la storia iniziò con una serie di discussioni. Iniziammo a tirare fuori la storia del culto quando cominciarono a saltare fuori tutti questi personaggi mascherati. Come fanno queste persone ad unirsi al nostro gruppo? E perché si vogliono unire?»

The Exalted One

Evil Uno ammette che finchè il Dark Order non ha avuto il suo leader, la AEW non ha riservato un vero push alla stable. Ha però ammesso che nessuno dei membri era a conoscenza di chi sarebbe diventato il loro capo.

«Inizialmente – continua il membro del Dark Order – nessuno sapeva chi sarebbe diventato l’Exalted One. Tutto ciò che sapevamo era che noi, in scena, dovevamo continuare a spingere su questo tasto finché non l’avessero rivelato. Prima di quel momento, all’incirca vi parlo di un mese prima che accadesse se non anche prima, tutti cominciammo a pensare che sarebbe stato Brodie Lee».

«Ad un certo punto uscì il nome di Matt Hardy, ma due giorni dopo l’uscita di quei rumor capimmo che non sarebbe stato lui. Tuttavia, sfruttammo quella falsa indiscrezione per instillare qualche dubbio, giocando sul suo contratto in scadenza e indirizzando la gente a pensare che Hardy fosse il personaggio perfetto e più ovvio per quel ruolo. Un giorno sentii che anche Marty Scurll fu nominato come potenziale candidato, ma nessuno ne parlò mai con noi. So che anche Dr. Luther rilasciò diverse interviste in cui creava un pò di hype e faceva dei promo come un leader potenziale del Dark Order. Però Brodie Lee è stata la prima scelta, la più concreta, per tutto il mese antecedente alla sua prima comparsa».

Marco Ghironi
Rimasi estasiato quando, da bambino, girai per caso canale e mi imbattei in questo tizio con la maschera strana che sconfiggeva un energumeno esageratamente più grosso di lui. Almeno 15 anni più tardi, cerco settimanalmente di seguire anche lo show secondario di una qualsiasi federazione di wrestling polacca. Nel mentre, condivido pensieri, opinioni e notizie qui su Tuttowrestling, fondendo le mie anime di giornalista e fan sfegatato.
14,815FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Confermato il ritorno di Eva Marie in WWE

Dopo le anticipazioni di Cultaholic, anche il noto giornalista Mike Kohnson ha confermato come sia imminente il ritorno di Eva Marie in WWE.

Quando si svolgeranno i match del torneo AEW?

Ecco quando dovrebbero svolgersi i match del torneo AEW per stabilire il nuovo #1 contender al titolo mondiale.

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per il mese di novembre

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per tutto il mese di novembre. Questo comporta un rinnovo di contrato con l'Amway Center.

Damien Sandow: “I Wrestler andrebbero testati ogni settimana”

Intervista a Damien Sandow, che ha parlato delle sue precauzioni per il COVID e di come i lottatori dovrebbero essere testati periodicamente

Articoli Correlati