Eva Marie sospesa per positività ad Adderall?

Secondo quanto riporta TMZ.com, la violazione del Wellness Program da parte di Eva Marie annunciata ieri sarebbe stata causata dalla positività per Adderall.

La WWE ha annunciato che Eva è stata sospesa per 30 giorni in seguito alla violazione della policy suddetta, senza tuttavia fornire ulteriori dettagli.

Il sito di gossip suddetto riporta inoltre che la rossa aveva una prescrizione per il farmaco e che pertanto presenterà ricorso: una fonte vicina alla WWE, tuttavia, ha dichiarato a TMZ che Eva non ha presentato propriamente la prescrizione come richiesto da tutti i talents.

Il marito di Eva Marie, Jonathan Coyle, ha postato su Twitter un messaggio successivamente cancellato in cui definisce la sospensione ingiusta e che presto verranno fornite delle prove.

“Sono amareggiata per questa sospensione, tuttavia comprendo e rispetto il fatto che la WWE segua alla lettera la sua wellness policy e che pertanto non comprometterà la sua integrità,” ha dichiarato Eva Marie a TMZ. “Ho violato la policy per non aver consegnato documenti nell'arco di tempo ritenuto opportuno dai medici WWE. Non vedo l'ora del mio ritorno!”

Prima della sospensione Eva Marie aveva in programma un incontro domenica a SummerSlam. Ora che non potrà partecipare il sito della WWE riporta che attualmente il match sarà un 3 on 2 handicap match con Naomi, Carmella e Becky Lynch contro Natalya ed Alexa Bliss. WWE.com suggerisce però che le heel riusciranno a trovare una sostituta in tempo.

15,941FansLike
2,627FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati