E’ morto “Bullet” Bob Armstrong

Tramite i propri profili social sia Scott Armstrong (arbitro WWE) che “Road Dogg” Jesse James hanno diffuso la notizia della morte del proprio padre e WWE Hall Of Famer Bullet Bob Armstrong (al secolo Joseph Melton James): allo stesso leggendario atleta era stato diagnosticato, nel mese di marzo, un cancro ormai in stadio avanzato, con varie metastasi in tutto il corpo e purtroppo la conclusione di questo percorso è arrivata in tutta la sua tristezza nella scorsa notte.

Bob Armstrong, che ci lascia all’età di 80 anni, è stato parte del corpo dei Marines ed ha prestato servizio nel corpo dei pompieri di Fair Oaks per 7 anni prima di intraprendere la carriera da professional wrestler nei terrorori del sud-est americano combattendo in maniera continuativa dal 1960 fino alla fine degli anni ’80.

Indotto nella WWE Hall Of Fame nel 2011 Armstrong è sicuramentre una delle figure di spicco del wrestling nord-americano degli anni 60 e 70 ed è stato inoltre il capostipite di una famiglia che ha fatto del pro-wrestling uno stile di vita.

Tuttowrestling.com ed il suo staff si uniscono al cordoglio verso tutta la famiglia.

Mattia Borsani
Inguaribile nerd seguo il wrestling ormai dal lontano 2004; editorialista dell'AEW Planet e co-conduttore degli show Twitch di Tuttowrestling.com (twitch.tv/tuttowrestling)
15,042FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati