Drew McIntyre parla dei recenti licenziamenti della WWE

La superstar della WWE Drew McIntyre ha preso parte ad una conferenza stampa virtuale, dove ha risposto anche ad una domanda sulla recente massiccia campagna di licenziamenti operata dalla compagnia.

McIntyre ha ammesso che vedere i suoi compagni lottatori licenziati non è mai un’esperienza piacevole. Tuttavia, ha anche affermato che questa è un’opportunità per molti talenti di emergere e migliorare il proprio mestiere. Il tutto considerando che il mondo si sta riaprendo e che l’industria del wrestling potrebbe dunque vivere momenti nuovamente più floridi.

“Sai, quando ci sono i licenziamento, è un momento triste“, ha ammesso McIntyre. “Ci mancherà vedere molte delle nostre superstar regolarmente ogni settimana (in) televisione. Ma allo stesso tempo è una grande opportunità. Questo è il modo in cui la vedo.

“Potranno reinventarsi”

“Forse alcune delle superstar che sono state licenziate non erano particolarmente contente della loro posizione. Ora hanno l’opportunità di andare là fuori e reinventare se stessi; e il mondo sta riaprendo. La scena del wrestling era fiorente e prospererà di nuovo molto presto, con i fan dal vivo di nuovo nelle arene in tutto il mondo. E avranno la possibilità di uscire e provare qualcosa di diverso. Creare davvero il proprio nome e creare il proprio salto di qualità. “

Drew McIntyre può parlare del tema grazie ad una esperienza a dir poco diretta. Nel 2014, infatti, fu licenziato dalla WWE, e dopo un periodo a dir poco florido a Impact tornò dapprima a NXT e poi nel main roster WWE. Un ritorno che coincise con un vero e proprio salto di qualità anche della considerazione verso di lui.

“Sono stato così fortunato che quando sono stato licenziato dalla WWE ho portato avanti esattamente questo tipo di mentalità: cercherò di tirare fuori l’immagine che voglio, non quella che gli altri vedono per me.”

“Per fortuna, ha avuto successo. Mi sono state date molte opportunità al di fuori della WWE per farmi un nome, e questo mi ha riportato in WWE e in cima alla montagna”.

Drew McIntyre ha dunque concluso che tutti i talenti licenziati possono avere la stessa opportunità di reinventarsi che ha avuto lui. Con il duro lavoro, potranno anche fare il loro ritorno in WWE.

“Ci sono così tante persone di talento che sono appena state licenziate”, ha detto McIntyre. “Possono fare esattamente lo stesso [come ho fatto io]. Se hanno l’etica del lavoro e la passione, faranno come me e un giorno li rivedrò tutti”.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore
15,941FansLike
2,591FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati