Doppio infortunio nel corso di Dynamite

La puntata di Dynamite andata in onda questa settimana non è certo stata fortunata, per quanto riguarda gli infortuni. Ben due atleti, infatti, hanno riportato dei problemi, ed in entrambi casi non si tratta di qualcosa di lieve o trascurabile. I due infortunati sono Alex Reynolds e Fenix; i due erano impegnati in match diversi, ed hanno riportato problemi a loro volta decisamente diversi.

L’infortunio di Alex Reynolds

Alex Reynolds è quello ad aver certamente destato la maggior apprensione. Durante il fatal four way tag team match nel quale stava partecipando, l’atleta ha infatti perso i sensi dopo aver subito un “banale” leg drop. Ad accorgersi per primo del problema è stato Butcher, che ha anticipato in tal senso anche l’Arbitro Rick Knox. A tal proposito nel backstage non hanno gradito la superficialità dell’operato dell’arbitro, che chiaramente è lì anche per accorgersi prima di tutti di questi problemi. Fortunatamente, Reynolds si è ripreso ed ha potuto lasciare da solo 3 sulle sue gambe l’arena. Non è però ovviamente da escludere qualche ulteriore indagine ed un riposo precauzionale più o meno lungo.

L’infortunio di Fenix

Problema decisamente diverso quello di Fenix. Il suo infortunio è avvenuto durante il match contro Pentagon Jr, un incontro nel quale nessuno dei due atleti si è risparmiato. Si tratterebbe di un problema non meglio specificato alla spalla, che secondo le prime indicazioni dovrebbe comportare alcune settimane di stop. Naturalmente vi aggiorneremo qualora dovessero emergere ulteriori dettagli in merito ad entrambi gli infortuni

Andrea De Angelis
Andrea De Angelis
Appassionato di Wrestling da diversi anni, tra i suoi preferiti Undertaker, The Rock e Kurt Angle. Cura la sezione notizie del sito
15,941FansLike
2,630FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati