Donal Trump dichiara l'Emergenza Nazionale negli USA

Con una conferenza bianca tenuta alla casa bianca iniziata alle 15 ora locale (le 20 in Italia) e tutt'ora in corso, il Presidente degli Stati Uniti d'America Donald Trump ha dichiarato l'Emergenza Nazionale, ovviamente a causa del CoronaVirus.

Per effetto di questo provvedimento, l'Amministrazione americana ha deliberato un consistente stanziamento economico (50 miliardi di dollari) e conferito al Ministro della Salute una serie di poteri speciali per avviare operazioni di emergenza in tutti gli stati (in particolare quello di New York), telediagnosi per i medici da stato a stato, assunzioni, partnership con i privati per aumentare la capacità di effettuare test e così via.

Tra i vari provvedimenti annunciati, un sistema di pre-screening messo in piedi sul web grazie a Google, che prevede un auto screening guidato e selezionare i casi che necessitano di maggiore attenzione medica.

Trump non ha mancato di evidenziare quanto fatto dalla propria amministrazione, ricordando come sia l'Europa il centro del contagio, ed i confini con il continente europeo siano stati chiusi già da un pò. Affermazioni certamente diverse da quanto detto appena qualche giorno fa dallo stesso Trump, la cui opinione è dunque radicalmente cambiata, ed altrettanto certamente più che criticabili.

Appare dunque evidente come, a fronte di questo provvedimento, l'edizione 36 di Wrestlemania, prevista tra circa tre settimane a Tampa, sia ancora più a rischio. Staremo a vedere quali saranno le azioni che intraprenderà la WWE al riguardo, e naturalmente vi informeremo in caso di qualsiasi novità. E' comunque opportuno notare come al momento Trump abbia parlato di comportamenti da adottare, misure preventive e snocciolato i “successi” della sua amministrazione e quanto sarà fatto, ma non ha parlato di provvedimenti restrittivi di alcun genere, almeno al momento.

15,941FansLike
2,597FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati