Dettagli sul protocollo AEW per il pubblico durante Fyter Fest

Nonostante siano nate alcune polemiche riguardo alla presenza di alcuni fan “normali” insieme ai membri del roster tra il pubblico, pare che la AEW non abbia fatto molte deroghe ai normali protocolli anti-COVID, attuandoli con estrema precisione.

Un utente di Reddit ha pubblicato un post – successivamente cancellato – in cui diceva di essere uno dei fan presenti al Daily’s Place per Fyter Fest. L’utente ha raccontato che ha ricevuto un invito private per presenziare, insieme ad una sessantina di altre persone che non facevano parte della crew AEW. All’ingresso dell’arena è stato loro chiesto di indossare le mascherine, fin dall’ingresso ai cancelli esterni, e di firmare un’autocertificazione che dichiarava che non avevano avuto sintomi collegabili alla COVID-19 e che non avevano avuto potenziali contatti a rischio. Queste persone non sono state testate ma è stata semplicemente misurata loro la temperatura.

Nonostante questo avesse inizialmente alzato un po’ il polverone, Ryan Satin ha riportato su Wrestling Sheet alcuni chiarimenti tramite una fonte interna della AEW. È stato spiegato che gli invitati erano familiari ed amici di lavoratori del Daily’s Place oppure di alcuni sponsor dei Jacksonville Jaguars. I test non sono stati effettuati perché gli invitati non sono mai entrati in contatto con i membri del roster o le squadre della produzione: erano infatti seduti negli anelli superiori dell’arena ed erano ben distanziati tra loro sugli spalti oltre che molto distanti dai wrestler che facevano da pubblico nel parterre (che invece sono stati testati come tutti gli altri), con una area non occupata a separarli; a nessuno è stato concesso di entrare nel backstage in nessun momento. Anche nella parte esterna e negli accessi, le strade sono state separati in modo tale che i due gruppi, testati e non testate, rimanessero sempre separati e non passassero negli stessi spazi.

La ricostruzione è stata confermata a stretto giro di posta anche dal giornalista della Florida Jon Alba che a specificato che la procedura attuata dalla All Elite, rispettata con la stessa accuratezza, potrebbe essere un modello per la ripresa degli eventi sportivi nei prossimi mesi.

Daniele La Spina
Una mattina ho visto The Undertaker lanciare Brock Lesnar contro la scenografia dello stage. Difficile non rimanere incollato. Per Tuttowrestling: SmackDown reporter, co-redattore del WWE Planet, co-presentatore del TW2Night!. Altrove telecronista di volley, calcio, pallacanestro, pallavolo e motori.
14,801FansLike
2,614FollowersFollow

Ultime Notizie

Kushida e Velveteen Dream si affronteranno a TakeOver 31

È ufficiale il quarto match della card di NXT TakeOver 31, con Kushida che affronterà Velveteen Dream domenica 4 ottobre.

Perchè Bobby Fish ha saltato l’ultima puntata di NXT?

Il membro dell'Undisputed Era Bobby Fish non ha preso parte all'ultima puntata di NXT, ma la sua assenza non è legata al COVID-19.

Annunciati nove match per il 54° episodio di AEW Dark

La AEW ha annunciato nove match per la card del 54° episodio di Dark, in programma martedì 29 settembre.

Velenoso scambio di tweet tra Chris Jericho e T-Bar della Retribution

C'è stato un velenoso scambio di tweet tra Chris Jericho e T-Bar, uno dei membri della stable Retribution

Articoli Correlati