Dettagli su un ritorno a ROH 16th Anniversary

Come riportato in precedenza, a ROH 16th Anniversary ha fatto il suo ritorno a sorpresa nella compagnia Austin Aries che ha sfidato Kenny King ad un match per il ROH World Television Championship, titolo che non ha mai conquistato.

Tale apparizione ha dato vita ad alcuni rumors di una collaborazione tra la ROH ed Impact Wrestling, dove Aries è il campione mondiale, ma PWInsider ha smentito tali voci prive di fondamento, rivelando che non ci sono al momento contatti in merito tra le due compagnie anche per via di quanto accaduto in passato. Un anno fa infatti il pay-per-view della ROH 15th Anniversary non fu mandato in onda su DirecTV poichè Impact aveva mandato delle lettere di diffida a diverse aziende di pay-per-view riportando che la ROH avrebbe utilizzato gli Hardy Boys con la loro gimmik “broken”, di cui Impact rivendicava la proprietà sia sui personaggi sia sui trademark.

Nonostante ciò Aries non è sotto contratto con Impact Wrestling, dove lavora a gettone e non c'è alcuna clausola che gli impedisce di lavorare in altre compagnie, ed è stato bookato dalla ROH come un qualsiasi lottatore indipendente, ovvero contattandolo direttamente senza far riferimento ad Impact.

L'ex WWE aveva però avvisato Impact della sua apparizione in ROH, ricevendo sia il permesso di portare con sè in televisione l'Impact World Championship sia il supporto della compagnia, speranzosa di poter collaborare in futuro anche con la ROH.

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter. Divido il mio tempo libero seguendo show di wrestling e vari sport, calcio e basket in primis.
14,801FansLike
2,614FollowersFollow

Ultime Notizie

Nuovo merchandise a tema Halloween per la AEW

Con l'avvicinarsi di una festività molto sentita negli States, la AEW lancia il nuovo merchandising disponibile sul proprio shop online.

Annunciato un nuovo match per Bound For Glory

Terzo match annunciato per la card di Bound For Glory, ennesima contesa titolata che per l'occasione vedrà in palio i titoli di coppia dei MCMG.

Il 4 ottobre tornerà in scena la RevPro

Questa domenica torna in scena la RevPro con la terza parte dedicata a Epic Encounter. Will Ospreay difenderà il titolo principale!

Confermato il grave infortunio a Tegan Nox

La WWE ha confermato il grave infortunio subito da Tegan Nox al ginocchio. Un infortunio che porterà come minimo ad un lunghissimo stop

Articoli Correlati