Come si è concluso il match titolato tra Cody e Mr. Brodie Lee?

Il main event dell’ultima puntata di Dynamite ha visto il TNT Champion Cody difendere il suo titolo contro Mr. Brodie Lee.

L’incontro, durato pochi minuti, è stato totalmente dominato dal leader del Dark Order, che ha ottenuto la vittoria schienando Cody dopo averlo colpito con un discus lariat, conquistando così il suo primo titolo dal debutto in AEW.

Al termine del match Brodie Lee ha tenuto un promo, dicendo che con il titolo TNT ora aveva tutto il potere nelle sue mani. Cody è stato invece soccorso dallo staff medico e posto su una barella. Quest’ultimo ha indicato di stare bene mentre veniva portato via dai medici, ma non è riuscito a tornare nel backstage in quanto il Dark Order ha bloccato la strada.

A quel punto il suo manager, Arn Anderson, ha deciso di reagire ma è stato prontamente attaccato dal Dark Order, che ha rovesciato anche la barella con sopra Cody. Dal backstage alcuni membri della stable hanno trascinato sullo stage anche QT Marshall e Dustin Rhodes, mentre Brandi Rhodes è uscita per proteggere suo marito da ulteriori colpi.

Brandi è stata però attaccata alle spalle da Anna Jay, unico membro femminile del Dark Order, con Mr. Brodie Lee che infine rovesciato sul corpo di Cody i pezzi del vecchio TNT Title, chiudendo la puntata trionfante assieme all’intera stable.

Con questa sconfitta si ferma a 91 giorni il regno di Cody Rhodes, primo TNT Champion che aveva conquistato il titolo il 23 maggio a Double or Nothing, battendo Lance Archer nella finale del torneo.

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter.
15,675FansLike
2,633FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati