Come ha avuto il lavoro a SD Mauro Ranallo?

Mauro Ranallo, che avrà il ruolo di lead announcer di SmackDown a partire dal 2016, ha parlato con Brian Fritz di The Sporting News di come ha avuto il lavoro e se la sua “persona” cambierà in WWE. Di seguito i punti salienti:

Come ha avuto il lavoro:“Beh, per usare un eufemismo, è stata una cosa molto veloce. Circa un mese e mezzo fa, anche meno, èstato frenetico. Sono stato contattato da Michael Cole che oltre ad essere la voce della WWE sovrintende a tutto il talento “on-air”. Mi ha inviato una mail per sondare il mio interesse a lavorare in WWE, cosa che ho trovato molto lusinghiera ed anche sorprendente, a questo punto della mia carriera. Non c'è bisogno di dire che ho detto subito di essere interessato, perchè chiunque mi conosce sa che sono stato molto influenzato dallo sport-entertainment e dalla WWE come fan. Anche negli sport di combattimento, sono molto chiari i riferimeni al mio primo amore. Dopo che io ho risposto a Michael Cole e l'ho incontrato di persona, capendo esattamente cosa mi offrivano e cosa volevano che facessi, la cosa ha preso il via.”

Se la sua persona cambierà in WWE:“Domanda giusta, e penso che sia giusto sottolineare che su SmackDown sarò conosciuto come Mauro Ranallo. Capisco perchè vogliano cambiare i nomi alle persone e dar loro la propria identità, ma il fatto che apprezzino il mio lavoro e ciò che ho fatto negli ultimi 30 anni di carriera mi mette già nella giusta condizione mentale. Commenterò la WWE come commento tutto il resto. Sì, ci metterò passione. Sì, sarò emozionato, ma spero di migliorare come storyteller, e spero di fare un buon lavoro complementare con le persone con cui lavorerò, che fanno questo da molto di più tempo di me.”

Dario Rondanini
Grandissimo appassionato di wrestling che segue dal 2003, grazie a Tuttowrestling ha avuto la possibilità di vedere dal vivo diversi show WWE e non. Si occupa dei report di Impact Wrestling, ma dà una mano un po' ovunque, anche con editoriali, podcast e news.
15,941FansLike
2,604FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati