Cody Rhodes parla del trattamento ricevuto al suo ritorno in WWE

Dopo essere tornato in WWE a WrestleMania 38, Cody Rhodes è diventato rapidamente uno dei più importanti babyface della compagnia la scorsa primavera. Sebbene l’ex Executive Vice President della AEW abbia subito un infortunio al pettorale che lo ha messo fuori servizio a giugno, Rhodes ha comunque commentato in modo entusiasta il tornare a lavorare per l’azienda dopo i suoi sei anni di assenza.

Quando ha parlato con TMZ di come si è sentito dopo il suo ritorno in WWE, Rhodes ha speso parole di assoluto apprezzamento per ls Compagnia:

Assolutamente nulla di cui lamentarmi“, ha dichiarato Cody. “Mi hanno trattato come quello che sono stati, ovvero la ‘casa’ che mi ha costruito”

L’infortunio sul più bello

Sebbene l’infortunio di Cody abbia fatto purtroppo rimandare i piani di un suo ulteriore push, l’American Nightmare ha ovviamente commentato in modo altrettanto positivo i suoi primi mesi del suo nuovo stint in WWE:

“È stato fantastico. Sono tornato, tutto stava andando così veloce e poi mi sono strappato il pettorale I tre mesi migliori della mia vita“.

Dopo il suo Hell In A Cell match contro Seth Rollins, dove Cody ha lottato e disputato un grandioso match nonostante l’evidente infortunio, è stato inserito nella lista degli infortunati a tempo indeterminato, e per rivederlo con ogni probabilità sarà necessario attendere il prossimo anno.

Andrea De Angelis
Andrea De Angelis
Appassionato di Wrestling da diversi anni, tra i suoi preferiti Undertaker, The Rock e Kurt Angle. Cura la sezione notizie del sito
15,941FansLike
2,698FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati