Cody Rhodes ha rifiutato di tornare in WWE

Attualmente in Inghilterra per alcuni lavori con la Fight Forever Wrestling, Cody Rhodes è stato intervistato ieri da Bruce Prichard al suo posdcast, Something To Wrestle.

Durante la puntata, Cody ha risposto a delle domande del pubblico. Una di queste gli chiedeva se sarebbe mai tornato in WWE e lui ha replicato semplicemente facendo notare (in realtà svelando) di aver rifiutato un'offerta della WWE proprio poche settimane fa. Cody ha inoltre aggiunto che ormai crede fortemente che ci sia una grossa fetta di mercato non-PG da poter occupare e per la quale esibirsi e successivamente le conversazioni si sono concentrate sulla possibilità di un All In 2 oppure di una versione “International” dell'evento, organizzato nel Regno Unito o in Australia. In sostanza l'American Nightmare ha confermato la sensazione che lui e l'Elite stiano valutando il da farsi insieme e che non abbiano ancora raggiunto nessun accordo in generale per il dopo gennaio, quando scadrà il loro ultimo contratto fisso, quello con la Ring Of Honor (quello di Cody è già scaduto ma continuerà a lottare alla ROH fino a Final Battle per il suo match contro Jay Lethal).

La rivelazione fa eco alle molte voci che volevano la WWE fortemente interessata a mettere sotto contratto tutti i membri dell'Elite. È l'unica rivelazione in questo senso però e di conseguenza, oltre a mancare le conferme, non siamo a conoscenza dei dettagli dell'accordo che la Compagnia di Stamford avrebbe proposto all'attuale IWGP US Champion né se l'offerta fosse solo per lui o anche per altri.

Daniele La Spina
Una mattina ho visto The Undertaker lanciare Brock Lesnar contro la scenografia dello stage. Difficile non rimanere incollato. Per Tuttowrestling: SmackDown reporter, co-redattore del WWE Planet, co-presentatore del TW2Night!. Altrove telecronista di volley, calcio, pallacanestro, pallavolo e motori.
15,657FansLike
2,634FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati