CM Punk smentisce di essere il misterioso hacker

Negli ultimi giorni si erano diffuse speculazioni, a dire il vero piuttosto inverosimili, sul fatto che dietro al misterioso hacker di Smackdown potrebbe celarsi CM Punk. Tali speculazioni derivavano dal fatto che uno dei twitter di “disturbo” dell’hacker riportasse una delle frasi più celebri usate da Punk nel suo stint in WWE.

La replica di Punk non si è fatta attendere, tramite un tweet contenete esclusivamente una animazione, più eloquente tuttavia di tante parole.

Ricordiamo che Punk ha al momento un contratto di lavoro con Fox, ed è in virtù di questo che partecipa saltuariamente alle puntate di WWE Backstage. Non sussiste alcun rapporto di lavoro con la WWE, nè i rapporti tra le parti sembrerebbero migliorati più di tanto.

14,547FansLike
2,608FollowersFollow

Ultime Notizie

Cancellati i tapings di NXT UK in programma a luglio

A causa della pandemia di Covid-19, i tapings televisivi di NXT UK originariamente in programma il mese prossimo a Glasgow, in Scozia,...

Ascolti di WWE Backstage in lieve calo

La puntata di WWE Backstage tutta al femminile andata in onda ieri sera su FS1, che ha visto la presenza di Sonya...

Dustin Rhodes aprirà una scuola di wrestling

Il coach e wrestler AEW Dustin Rhodes, che al momento sta facendo coppia con QT Marshall nel tag team The Natural Nightmares,...

La AEW annuncia i nuovi ranking

Nella giornata di oggi la AEW ha annunciato i nuovi ranking che varranno per l'edizione di Dynamite di questa sera.

Articoli Correlati