CM Punk e Cabana vincono la causa contro il Dr.Amann

È arrivato pochi minuti fa il verdetto della giuria sulla causa legale tra il medico della WWE Chris Amann e “CM Punk” Phil Brooks e Colt Cabana, intentata a causa di alcuni commenti fatti dall'ex WWE Champion nel podcast di Cabana nel novembre 2014, diversi mesi dopo il suo addio alla WWE.

La giuria, che ha impiegato solo due ore per deliberare la sentenza, si è schierata dalla parte di Punk e Cabana, non riconoscendo nei due alcun danno per diffamazione verso il Dr. Amann, che come riportato in precedenza aveva chiesto oltre 4 milioni di dollari come risarcimento.

Inoltre negli istanti successivi al verdetto, come notato da diversi testimoni, CM Punk e sua moglie AJ Lee sarebbero scoppiati a piangere e ad abbracciarsi, mentre Cabana si sarebbe limitato a sorridere. Il Dr. Amann invece si sarebbe seduto in silenzio, senza alcuna reazione.

Ricordiamo infine che nella notte tra sabato 9 giugno e domenica 10 CM Punk sarà impegnato nel suo secondo incontro in UFC contro Mike Jackson durante la main card di UFC 225 in programma a Chicago.

https://twitter.com/status/status/1004108138067431424

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter.
15,941FansLike
2,606FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati