Chris Sabin parla d'infortunio, titoli e altro

Chris Sabin ha di recente parlato ai microfoni di Ryan Diler di CJAD.com. Ecco qualche dichiarazione della star TNA:

Sul suo ritorno in TNA dopo i suoi infortuni: “Sono solo contendo di essere tornato. Era troppo stuzzicante per me stare seduto a casa e vedere Austin Aries far sì che si possa scambiare il titolo X Division per una possibilità al titolo TNA. Mi ha motivato molto.”

Paure di un suo nuovo infortunio: “E' sempre lo stesso fantasma. Non me lo sarei mai aspettato quando mi infortunai la prima o la seconda volta. Sto cercando di ignorare questi miei pensieri negativi che mi suggeriscono 'E se…?'. Devi solo fare quello che c'è da fare e ignorare questi brutti pensieri in mente. Farò attenzione per quanto riguarda la mia salute. Proverò sempre a dare il mio meglio per poter metter su un match che possa intrattenere i fan al meglio, ma prima di tutto dovrò stare attento a me stesso.”

Essere in TNA dal marzo 2003: “Ho trascorso letteralmente un terzo della mia vita in TNA. Quando ho cominciato eravamo un piccolo gruppo, eravamo solo a Nashville e in PPV settimanali. Il gruppo TNA è cresciuto davvero tanto. Sono contento di rispecchiare tutto ciò, sono cresciuto sia come persona che come wrestler. E continuerò a migliorare per diventare un wrestler migliore.”

Aspirazioni al titolo del mondo TNA: “Quando il tuo sogno è diventare un wrestler e lo ti si toglie per due anni a causa di due interventi al ginocchio, ti siedi a casa tua e rifletti. Pensi ad alcune cose, alla tua vita. Non ho fatto tutto ciò per compiere un lavoro a metà, l'ho fatto per un lavoro completo. L'ho fatto per diventare il migliore. E questo (il titolo del mondo, ndr) rimarrà sempre il mio obiettivo”.

Tiziano Contessa
Fan dal 2003, scrive per TW dal 2012. Tra news e reporter di riserva, oggi è un gran fan di NXT UK, per il quale scrive i report.
15,654FansLike
2,634FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati