Chris Jericho parla di Bray Wyatt, HBK e altro

Chris Jericho ha recentemente rilasciato un'intervista a SportsKeeda.com, di seguito sono riportati alcuni punti salienti:

Il preferito tra i suoi match:“Se devo scegliere un match, ti dico quello contro Shawn Michaels ad Unforgiven 2008, si trattava di un match valido per il titolo mondiale. E' stato un grande incontro che ha rappresentato il culmine di una rivalità che è si è sviluppata nell'arco di 8 mesi. Si è trattato di un perfetto esempio di un'ottima storytelling.”

Sul lavoro svolto da lui e dalla WWE su Bray Wyatt e Fandango:“La questione è che ritengo sia importante lavorare con nuovi personaggi e nuovi ragazzi. Non credo che la WWE abbia mollato con loro, è solo che la tua carriera vive di alti e bassi, io lo so meglio di chiunque altro. A volte sei al top, in altre ti trovi in una sorta di limbo, altre volte ancora vieni completamente demolito per poi tornare di nuovo in pista. Penso che la WWE abbia un piano e non cerchi di sabotare intenzionalmente nessuno. Perchè mai dovrebbe farlo? Ci rimettono loro.

Ad esempio Bray Wyatt possiede un potenziale enorme, un margine di crescita incredibile. Ha un lungo futuro dinnanzi, per cui non bisogna preoccuparsi o avere fretta. Per quanto riguarda Fandango, il suo problema è rappresentato da una gimmick troppo comedy, è necessario far evolvere il suo personaggio e fare qualche modifica.”

Se ha ricevuto lamentele per il suo stile:“No, per nulla. Ho lavorato sempre seguendo il mio stile di lotta. Forse il problema si presentò quando venni in WWE nel 1999, capitò infatti che certe persone trovavano sempre il modo di lamentarsi per tutto ciò che facevo. Anche se, ogni volta che ho lavorato con gente come Chris Benoit, Bob Holly, Bradshaw o altri di loro, hanno sempre lavorato sodo e non ho mai avuto problemi in tal senso.

Attualmente, non ho mai ricevuto lamentele per il mio modo di lottare e non mi aspetto di riceverne. Non faccio del male a nessuno, sia a Sheamus che Cesaro, o chiunque altro lavori con uno stile duro, si sta solo lavorando, cercando di ottenere il meglio possibile. Nessuno vuole rompere le ossa di qualcuno o spaccargli i denti.”

14,815FansLike
2,610FollowersFollow

Ultime Notizie

Un lottatore si è infortunato a Bound For Glory

Si è verificato un infortunio durante l'edizione 2020 di Bound For Glory. Ancora ignoti entità e tempi di recupero del lottatore.

Risultati della seconda giornata del tour di Power Struggle

Continua il tour di Power Struggle, ecco i risultati di ieri.

Jey Uso non apprezza gli effetti sonori aggiunti nel Thunderdome

Jey Uso ha confessato il suo difficile rapporto con il Thunderdome, ovvero quanta nostalgia abbia del pubblico dal vivo presente nelle arene.

Articoli Correlati