Chris Jericho: “Non ho intenzione di mollare”

Con una lunghissima carriera alle spalle, Chris Jericho è uno dei wrestler in età avanzata ancora attivi nel panorama nord americano dall’alto dei suoi 52 anni. Nonostante l’età, Jericho ha rivelato in una recente intervista di non aver alcuna intenzione di ritirarsi a breve.

“Mi viene spesso chiesto quanto mi rimane sul ring. Potrei smettere domani, potrei continuare per altri cinque anni, chi lo sa? Sting ha 63 anni e ancora fa grandi match. Quindi non lo so, per me finche posso competere ad alti livelli significa che ho quello che serve per continuare anche con gente più giovane di me.”

“Ho un’aspettativa molto alta da me stesso” ha continuato il primo campione AEW della storia “se dovesse capitarmi di infilare una serie di brutti match in cui sento di non farcela più e che sto facendo il compitino, allora smetterei.”

Jericho ha comunque molte altre cose in ballo, tra il suo podcast, la band Fozzy della quale è frontman e un possibile futuro nel wrestling con altri ruoli come quello del commentatore, nel quale ha già dimostrato talento in vari episodi di AEW Rampage. Nel frattempo, il 2022 lo ha visto reinventarsi ancora una volta con la stable Jericho Appreciation Society e catchphrases che sono andate over come il concetto di “The Ocho”.

15,941FansLike
2,681FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati