Chi ha accettato la open challenge di Cody Rhodes a Dynamite?

La puntata di Dynamite andata in onda nella notte su TNT e FITE si è aperta con la open challenge del TNT Champion Cody Rhodes che, come anticipato dal Presidente della compagnia Tony Khan, sarebbe stata accettata da un importante wrestler delle indie.

A rispondere alla sua sfida è stato Eddie Kingston che, dopo un breve promo, ha sfidato Cody ad un no disqualification match titolato. L’incontro è stato poi vinto da Cody, che ha sottomesso Kingston con la figure four leglock.

Eddie Kingston, 38 anni, ha oltre diciotto anni di esperienza ed è un nome molto noto nel circuito indipendente avendo lottato, tra le altre, per la Ring of Honor, la CHIKARA, la PWG, la CZW, Impact Wrestling, la NWA e l’EVOLVE.

A differenza di quanto accaduto con Ricky Starks, Mike Johnson ha riferito che Kingston al momento non è stato messo sotto contratto dalla AEW, ma è da segnalare che dopo il suo match sui social è andato in tendenza l’hashtag #SignEddieKingston, condiviso anche da vari wrestler.

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter.
15,645FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati