Bryan Danielson aveva già subìto dei richiami in passato

Continuano a susseguirsi le indiscrezioni in merito al “caso Danielson”. A quanto pare Bryan era già stato più volte richiamato in passato per essere “andato oltre” i dettami della federazione in certi segmenti al microfono, in particolare gli era stato contestato fra le altre cose l'eccessivo uso delle parole “Jesus Christ”. Con Linda McMahon impegnata nella corsa per diventare senatrice, la WWE non può permettersi di lasciare troppo campo libero ai propri wrestler su parole e azioni da usare e quindi l'atteggiamento di Danielson un po'da “cane sciolto” non era ben visto dalla dirigenza.

Va anche detto però che, a differenza di quanto è capitato “on screen”, nel backstage Danielson è considerato da tutti come un impiegato modello e non ha mai creato il minimo problema, rendendosi anzi spesso disponibile ad aiutare gli altri talenti della federazione (prima di Wrestlemania 26, per esempio, ha passato diverse ore ad allenarsi con Shawn Michaels su richiesta della federazione e dello stesso HBK per insegnargli alcune mosse di sottomissione che non facevano parte del suo repertorio).

Questo fa pensare che quando le acque si saranno calmate le porte della WWE per lui torneranno sicuramente ad aprirsi, perché tutti all'interno della federazione sono convinti delle sue potenzialità. Per il momento Danielson è sottoposto alla clausola di non competizione di 90 giorni che non gli permette di lottare in altre compagnie senza autorizzazione della WWE fino all'11 settembre. Vedremo se tutto verrà dimenticato prima o se Danielson tornerà a lottare in altre federazioni, sfruttando in termini contrattuali il notevole aumento di popolarità anche agli occhi del grande pubblico avuto negli ultimi mesi.

UN ANNO DI WWE A 24,90 EURO: CLICCA QUI E APPROFITTA DELL’IMPERDIBILE OFFERTA!

14,864FansLike
2,621FollowersFollow

Ultime Notizie

Come si sono conclusi i Traditional Survivor Series match?

Come si sono conclusi i Traditional Survivor Series Tag Team match? Scopriamolo all'interno di questa news!

R-Truth infrange un record unico a Survivor Series

Grazie ai fin troppi 24/7 Championship alzati, R-Truth infrange un record impossibile da pensare.

Matt Taven pronto al ritorno in-ring

Dopo mesi di assenza e un ritorno a sorpresa, l'ex ROH World Champion è pronto a calcare nuovamente il ring.

Vince McMahon ringrazia Undertaker con un tweet

Con un nuovo tweet, Vince McMahon celebra la carriera di The Undertaker dopo ben trent'anni di WWE.

Articoli Correlati