Brusco cambio della WWE sulla gestione creativa dei wrestler

Con la Road to Wrestlemania in pieno svolgimento, la WWE avrebbe apportato un brusco cambio di direzione per la politica di gestione dei piani creativi. La ragione sarebbe limitare quanto più è possibile la fuga di notizie verso l’esterno.

A rivelare questa indiscrezione è Ringsidenews, che parla di un “editto” della WWE verso i produttori ed i componenti del creative team. Ecco di cosa si tratta.

Stop alla condivisione con i wrestler

L’invito ai produttori della WWE è quello di non condividere più alcun dettaglio creativo con il talento oggetto del copione stesso. Per condividere queste informazioni con il diretto interessato, sarà necessario chiedere preventivamente il permesso a Vince McMahon o Bruce Prichard.

Ovviamente, la mancata possibilità di condividere e proporre un’idea prima di metterla in pratica, di fatto eliminerà il feedback o anche solo il punto di vista dei diretti interessati, ovvero i lottatori. Una prassi, quella di chiedere e ottenere un feedback da loro, che invece era ampiamente in uso prima di queste modifiche. Di fatto, ora, i talenti non sapranno la loro direzione creativa, in particolare dove sono diretti in ottica Wrestlemania. Ora il talento non sa cosa sta facendo.

La WWE non sta permettendo alle persone di sapere costa sta succedendo. Questo non si limita agli show televisivi. Ci è stato detto che molte superstar sono “al limite”, poichè ben poche di loro sanno quali sono i piani per loro a Wrestlemania. I membri del Creative Team devono chiedere il permesso prima di condividere qualsiasi dettaglio con i talenti!

Morale basso nel backstage

Il non conoscere i piani futuri, in particolare per Wrestlemania, certamente ha influito negativamente sul morale nel backstage, descritto dalla stessa fonte come “ai minimi storici”.

La maggior tutela rispetto alle fughe di notizie che questa strategia garantisce, dunque, starebbe pagando un prezzo in termini di morale e fiducia da parte degli atleti. Vedremo a consuntivo se questa tattica sarà dunque vantaggiosa per la WWE o se invece si tramuterà in una sorta di autogoal.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore
15,652FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati