Brodus Clay parla di WWE e Funkadactyls

L'ormai ex Superstar WWE Brodus Clay ha sostenuto un'intervista a Wrestling 365, parlando di WWE, di Naomi e Cameron e della sua gimmick:

Il suo lavoro con le Funkadactyls:“Inizialmente, passai i primi 7/8 mesi, fino ad un anno al massimo, allenandomi con l'idea che sarei stato un distruttore, anche perchè avevamo girato i promo ed avevo faticato molto. Il boss (Vince, ndr.) mi disse se fossi sicuro che questo sarebbe stata la cosa giusta da fare, e poi disse 'Perchè non facciamo questo, invece?' ed io fui molto sorpreso e nervoso, e non sapevo nemmeno se ce l'avrei fatta, perchè io non sono un grande ballerino, ma riesco ad essere divertente e a sorridere.

“Ho sempre parlato molto, spesso dico cose brutte, ma non mi sarei mai aspettato di vedermi come ballerino. La prima cosa che ho fatto è stata chiedere di vedere The American Dream (Dusty Rhodes, ndr.) e chiedere consiglio. Lo stavo per fare, quando mi sono imbattuto in Naomi e le ho chiesto aiuto, poichè sapevo il suo bacground con gli Orlando Magic. Ci venne in mente l'idea delle due ragazze e scegliemmo Cameron e giocammo con questa cosa. La cosa bella fu che nessuno sapeva di ciò, tutti si aspettavano che fossi solo e nonostante ci fosse Internet, nessuno lo sapeva.

“Molta gente diceva che non avrebbe funzionato, ma per me era una sfida e pensavo di aver molto bene con questa sfida. Era completamente diverso rispetto a quello per cui mi ero preparato, ma ha funzionato bene ed ora che ci ripenso ne sono fiero. Posso sempre essere aggressivo nel ring, ma penso che non avrò più l'occasione di essere il Funkasaurus. Per me è stata una sfida, e onestamente, le reazioni che ottenevo dai bambini mi facevano venir voglia di farlo sempre più. Mi piaceva vedere i sorrisi, vederli ballare, e guardare i video che mi inviavano su Twitter. Molto fico.”

Il suo rapporto lavorativo con Naomi e Cameron:“Naomi e io ci siamo allenati insieme in FCW, quindi ci vogliamo bene e sono un grande amico di suo marito (Jimmy Uso, ndr.) Sono andato da lei perchè ho sempre pensato che fosse talentuosa. Essere una Funkadactyl poteva essere forse un passo indietro per lei, ma mi ha aiutato molto con il ballo e cose del genere. Fa sempre del suo meglio al lavoro e si sta bene con lei. Con Cameron abbiamo avuto alti e bassi, ma solo perchè era nuova nel business.

Era stato assunta da circa tre mesi, quindi è stata gettata nel mucchio, e quando succede, capita che fai degli errori. Alla fine, però, sono entrambe di talento e sono brave ragazze e mi sono divertito con loro. Abbiamo avuto tutti i nostri alti e bassi, e molte cose sono state ingigantite per la televisione, vedi Total Divas. Tutta la storia del ragazzo, per me è stata una barzelletta. Non abbiamo mai avuto problemi, e se ne avessimo avuti, ne avremmo parlato.”

Dario Rondanini
Grandissimo appassionato di wrestling che segue dal 2003, grazie a Tuttowrestling ha avuto la possibilità di vedere dal vivo diversi show WWE e non. Si occupa dei report di Impact Wrestling, ma dà una mano un po' ovunque, anche con editoriali, podcast e news.
14,920FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati