Arn Anderson commenta il suo licenziamento dalla WWE

Il WWE Hall of Famer Arn Anderson è stato intervistato per la prima volta dal suo licenziamento dalla compagnia di Stamford e, ai microfoni del giornalista di Sports Illustrated Justin Barrasso, ha commentato tale avvenimento che lasciò stupiti molti fan:

“Sono stato abbastanza fortunato a lavorare per 18 anni con la WWE. Indubbiamente questo ha fornito a me e alla mia famiglia una vita piacevole, e non ho alcun rimpianto. Molti dei miei migliori amici lavorano ancora in WWE. Tutto ha una data di scadenza e presumo che fosse arrivata anche la mia.”

Anderson non ha voluto fornire ulteriori dettagli sul suo licenziamento ma, come precedentemente riportato, questo sarebbe stato causato dalla sua scelta di far lottare in un live event Alicia Fox nonostante quest'ultima si fosse presentata allo show ubriaca.

14,786FansLike
2,614FollowersFollow

Ultime Notizie

E’ morto Road Warrior Animal

E' morto Road Warrior Animal, leggenda del tag team insieme al compagno Hawk. Aveva 60 anni

Nessun adeguamento contrattuale per i nuovi del main roster

Quasi nessun atleta chiamato recentemente da NXT nel main roster ha ricevuto un adeguamento contrattuale: vale anche per la Retribution e Keith Lee.

Late Night Dynamite 22/09/2020, risultati dello show

Risultati di "Late Night Dynamite 22/09/2020". Brandi Rhodes cerca vendetta su Anna Jay, Matt Sydal vs Shawn Spears nel main event.

Tenille Dashwood: «Sono felice di restare ad IMPACT»

Tenille Dashwood ha rivelato di essere felice e di non voler lasciare IMPACT Wrestling, con cui ha un contratto d'esclusiva e ancora lontano dalla scadenza.

Articoli Correlati