Annunciato un Elimination Chamber match femminile

Pochi istanti fa la WWE, attraverso il proprio sito ufficiale, ha annunciato il primo match della card di Elimination Chamber, ultimo pay-per-view prima di WrestleMania 36 che andrà in scena domenica 8 marzo al Wells Fargo Center di Philadelphia.

La compagnia di Stamford ha ufficializzato che la sfidante di Becky Lynch per il suo Raw Women's Championship a WrestleMania 36 sarà decretata attraverso un Elimination Chamber match al quale prenderanno parte Natalya, Liv Morgan, Shayna Baszler, la WWE Women's Tag Team Champion Asuka, Ruby Riott e Sarah Logan.

Questo sarà il terzo Elimination Chamber match femminile nella storia della compagnia dopo quelli svolti nelle omonime edizioni del pay-per-view nel 2018, valido per il Raw Women's Championship e vinto dalla campionessa Alexa Bliss, e nel 2019, valevole per decretare le prime WWE Women's Tag Team Champions e che venne vinto da Sasha Banks & Bayley.

Tra i piani della WWE, come emerso in una pubblicità locale trasmessa durante l'ultima puntata di Raw, c'è anche quello di aggiungere alla card un secondo Elimination Chamber match per decretare lo sfidante dell'Universal Champion a WrestleMania. Seppur tale incontro sia pubblicizzato sul sito del Wells Fargo Center (i nomi dei partecipanti potrebbero cambiare, ndr), la WWE potrebbe ufficializzarlo dopo la disputa di Super ShowDown.

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter.
15,941FansLike
2,599FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati