Annunciato lo show della WWE in India

L’account ufficiale della WWE India ha annunciato ufficialmente il nome del nuovo show che dovrebbe debuttare a breve per il mercato del popoloso paese asiatico.

Già lo scorso ottobre nel corso della consueta call per i risultati finanziari, il Chief Revenue Office della WWE Nick Khan aveva rivelato che la WWE stava collaborando con il loro partner televisivo in India, Sony, per uno show da avviare nel 2021 che si concentrerà sullo sviluppo di nuove superstar dall’India.

“Per realizzare una maggiore presenza nei mercati internazionali della WWE, rimaniamo concentrati sullo sviluppo di contenuti localizzati, che utilizzano talenti locali e sono prodotti nella lingua locale”, aveva detto Khan. “Siamo entusiasti di lavorare con il nostro partner per i contenuti in India, Sony, a un evento del 2021 che includerà principalmente le nostre superstar indiane in via di sviluppo. L’evento andrà in onda in India sulle piattaforme Sony e sarà distribuito anche negli Stati Uniti. Riteniamo che le partnership come questa siano il modo migliore per creare coinvolgimento e massimizzare il valore dei contenuti per i nostri partner di distribuzione internazionali e i nostri fan “.

L’annuncio ufficiale

Come detto, l’annuncio ufficiale è arrivato oggi: lo show non si chiamerà NXT India come qualcuno aveva ipotizzato, bensì WWE Superstar Spectacle.

Secondo alcune indiscrezioni emerse alla fine di dicembre, lo show dovrebbe essere registrato il prossimo venerdì 22 gennaio. Una fonte avrebbe rivelato come la WWE potrebbe iniziare con un evento di una o due notti per dare il via a questo nuovo programma. Questo sarebbe simile a quanto fatto per NXT UK, che è iniziato con un torneo di due notti nel gennaio 2017, prima che la serie settimanale fosse lanciata.

Ancora nessuna conferma ufficiale, invece, su quali saranno i nomi che saranno coinvolti. Le indiscrezioni indicavano ovviamente gli atleti indiani o di origine indiana già noti sugli schermi della WWE; parliamo dunque di Jinder Mahal, The Bollywod Boyz, Indus Sher, Kavita Devi e Jeet Rama. Infine, ovviamente pandemia permettendo, sarebbe in ballo anche la creazione di un Performance Center in India, che potrebbe essere attivo entro il 2022.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore, inclusi i commentatori televisivi prima su Sky e poi su Discovery.
14,979FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati