Anche The Great Khali nella WWE Hall of Fame 2021

Sebbene al momento non ci sia stato alcun annuncio ufficiale, The Great Khali sarà uno dei componenti della Hall of Fame della WWE per questo 2021.

A fornire la notizia è stato lo stesso ex Wrestler, che ha pubblicato un estratto da WWE Now India, dove è stato effettuato l’annuncio. Nel video non manca anche la sua reazione. Per la verità una reazione piuttosto semplice rispetto a quella di Molly Holly che abbiamo visto alcune settimane fa: semplicemente “Yeah” e le braccia alzate in cielo.

Il suo messaggio di ringraziamento

Ecco le sue prime parole di ringraziamento, scritte nella didascalia del video:

Gli inizi umili e le sfide difficili sono il fondamento di ogni grande risultato.

Sono veramente grato e onorato di annunciare che “Sto ricevendo l’onore di essere introdotto nella HALL OF FAME della WWE!”

Sarò il primo World Heavyweight Champio indiano di wrestling a ricevere questo riconoscimento! Sono profondamente grato per questo onore🙏

Voglio esprimere il mio sincero apprezzamento e ringraziamento a tutti i miei fan e alla nostra bellissima Nazione. Sono così felice di aver reso orgoglioso il mio paese sul piano internazionale. Servire la patria non è un dovere imposto, ma una precisa volontà.

Ecco il mio messaggio ai fan ed a tutte le anime giovani –
“Abbiate pazienza, lavorate sodo, date al mondo il meglio che avete, ed il meglio vi tornerà indietro

Grazie per avermi supportato

Sei anni di carriera in WWE

Dalip Singh Rana, meglio noto come Great Khali, è stato uno dei più mastodontici atleti che abbia mai militato in WWE. Con una altezza dichiarata di ben due metri e 16, è stato il primo atleta indiano ad imporsi in WWE. Nei suoi anni di carriera nella Federazione, infatti, è riuscito a conquistare il World Championship, oltre ad una prestigiosa vittoria contro Undertaker, con il quale ha avuto una lunga rivalità. Poco dopo la fine del suo regno titolato, fu girato face con la gimmick del Punjabi Playboy. Per lui la WWE ha anche creato una tipologia di match, ovvero il Punjabi Prison; una sorta di gabbia, ma decisamente a tema indiano. L’incontro è stato proposto più di una volta, senza mai tuttavia ottenere un grosso riscontro dalla critica.

Il suo inserimento nella Hall of Fame è anche un chiaro segnale della volontà della WWE di espandersi nel mercato indiano. Solo poco tempo fa, infatti, la Federazione ha organizzato il suo primo show esclusivamente dedicato al mercato televisivo indiano, e non è escluso un futuro show settimanale. Il tutto all’interno di una partnership recentemente rafforzata con Sony Pictures Networks.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore, inclusi i commentatori televisivi prima su Sky e poi su Discovery.
15,645FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati