Analisi dei Monday Night Ratings del 26/04

Il 3.1 fatto registrare da Raw nella puntata dedicata al Draft non è certo un grande risultato in termini generali, ma la WWE ha comunque fatto registrare nelle due ore canoniche (21-23) un miglioramento rispetto alle ultime tre settimane risalendo a 3.3 ed ha comunque ottenuto dei buoni ascolti rispetto al resto della concorrenza sulla tv via cavo (la terza ora è stata l'ora più vista sulle tv via cavo di lunedì, la seconda ora si è piazzata al secondo posto e la prima al quinto posto).

Il confronto con l'anno scorso è però impietoso. Il WWE Draft 2009 fece registrare un rating di 3.7, mentre mettendo a confronto aprile 2009 con aprile 2010 si è passati da un rating medio di 3.68 a uno di 3.14, con un calo di più di mezzo punto e un trend che, nel confronto dei dati dell'ultimo mese rispetto al corrispondente mese precedente, continua a segnalare un aumento del distacco (la scorsa settimana il 2010 era -0.45 rispetto al 2009, ora siamo arrivati a -0.54).

Per quanto riguarda Impact, in molti temevano un tracollo per la contemporaneità di tre fattori: il Draft, Raw che partendo alle 20 non lasciava a Impact! l'ora libera che ha dato i suoi frutti la scorsa settimana, il fatto che Impact! non fosse live. E in effetti tracollo è stato, con un risultato (0.5) che porta lo show ai minimi storici di ascolto. La TNA comunque valuterà le cause eccezionali che hanno portato a questo risultato e non crediamo se ne farà influenzare più di tanto, anche se sicuramente già dalla prossima settimana la federazione di Orlando è chiamata a reagire e a tornare quantomeno sui livelli delle settimane passate.

Da segnalare infine che la somma degli ascolti di Raw e Impact si è fermata per la prima volta dall'inizio della guerra nettamente sotto il 4.0.

15,941FansLike
2,680FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati