Altro licenziamento in casa WWE

Con il consueto comunicato diffuso a mezzo internet, la WWE ha comunicato di aver licenziato Tony Atlas, membro della Hall of Fame dal 2006 ed impiegato recentemente al fianco di Abraham Washington nella conduzione dell'omonimo show nella ECW.

Atlas, fu assunto qualche anno fa con ogni probabilità in considerazione dei suoi problemi economici, e prima del già citato show è stato impiegato anche come manager di Mark Henry. Tra i suoi successi da atleta, ricordiamo i tre titoli di Mr.USA da culturista due stint in WWF con un titolo di coppia vinto con Rocky Johnson (primo team di colore a conquistare le cinture) e momenti da ricordare (Atlas è stato il primo wrestler a mettere a segno una press slam con relativo schienamento a Hulk Hogan) come da dimenticare (il suo ritorno nel 1991 con la discutibilissima gimmick di Saba Simba).

Source: WWE.com & TW.com

UN ANNO DI WWE A 24,90 EURO: CLICCA QUI E APPROFITTA DELL’IMPERDIBILE OFFERTA!

Giovanni Pantalone
Super appassionato di wresting dagli inizi degli anni 90, al punto da vedersi, tra WWE e Impact, una trentina di Pay Per View e show televisivi dal vivo in giro per il mondo. Si occupa da sempre di tutta la parte tecnica del sito, compresa la App e la gestione del Forum, ma non disegna sporadici editoriali e comparsate nei podcast.
14,870FansLike
2,620FollowersFollow

Ultime Notizie

Brock Lesnar è il wrestler più pagato del 2020

Brock Lesnar è, secondo The Mirror, il wrestler più pagato del 2020, con un guadagno al minimo di 12 milioni di dollari

Muore di Covid un giovanissimo Wrestler inglese

Cameron Wellington, un giovane wrestler indipendente inglese di appena 19 anni, è morto a causa del Covid 19.

Note e nomi dei producer dei match di Survivor Series

Mike Johnson è venuto a conoscenza dei nomi dei producer che si sono occupati dell'organizzazione dei vari match di WWE Survivor Series.

Articoli Correlati