Altro calo di ascolti sia per Dynamite che per NXT

A distanza di una settimana sia Dynamite che NXT, a causa questa volta della concorrenza del dibattito tra i vicepresidenti degli USA con protagonisti Mike Pence e Kamala Harris (visto da più di 50 milioni di persone), hanno fatto registrare un nuovo calo di telespettatori. Ad uscire vincitore dalla Wednesday Night War è ancora una volta lo show della AEW, con uno scarto di oltre 100,000 spettatori.

L’episodio di Dynamite andato in onda live su TNT ha totalizzato 753,000 telespettatori, dato in calo del 13% rispetto ai 866,000 telespettatori della scorsa settimana, risultando il 67° programma più visto ieri in televisione ed il 19° sul cavo dalla fascia demografica 18-49, con un rating di 0.31 (0.33 mercoledì scorso). Questo è il dato più basso per lo show dalla puntata dell’8 luglio.

La puntata di NXT post TakeOver 31 trasmessa su USA Network, anch’essa live dopo diverso tempo, ha invece totalizzato 639,000 telespettatori, dato in calo del 12,7% rispetto ai 732,000 di sette giorni fa. Ieri è stato il 76° programma più visto in tv e il 56° sul cavo dalla fascia demografica 18-49, con un rating di 0.16 (0.19 una settimana fa). Tale risultato è il più basso dall’episodio del 12 agosto.

Stefano Tateo
Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter. Non vedo uno show di wrestling da mesi e vivo benissimo così.
15,941FansLike
2,633FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati