Altre novità sull'approdo di Nigel McGuinness in TNA

Pian piano che passano i minuti, continuano a uscire indiscrezioni e notizie che han portato Nigel McGuinness alla TNA, dopo che era dato per certo da settimane che avesse firmato per la World Wrestling Entertainment.

Nigel, che ha concluso da poco i suoi impegni con la Ring of Honor, era pronto per poter debuttare in WWE. La federazione di Stanford, tuttavia, stava temporeggiando per questioni burocratiche, perdendo molto tempo per spedirgli il contratto. Nel frattempo l'inglese ha ricevuto l'offerta della TNA, che gli ha proposto di poter iniziare a lavorare sul ring sin da subito.

Nigel McGuinness ha deciso così di rigettare gli accordi con la WWE, accettando di lavorare per la TNA. McGuinness ha così raggiunto gli Universal Studios di Orlando, e potrebbe debuttare già nei tapings di stanotte. Per motivi di diritti, la dirigenza TNA gli cambierà il nome in-ring in Dylan Wolfe.

Da notare che potrebbe nascere una situazione simile anche con l'altra stella della ROH recentemente messa sotto contratto dalla WWE, ovvero “American Dragon” Bryan Danielson. E' possibile che anche il contratto di Danielson stia andando incontro a ritardi, e questo è sufficiente per generare un susseguirsi di voci sulle possibilità che la TNA possa cercare di “rubare” anche Danielson alla WWE. Ma fino ad adesso si può solo smentire questa idea, dato che Bryan Danielson non è presente nel backstage di iMPACT!.

Fonti: prowrestling.com; tnawrestlingnews.com

15,683FansLike
2,632FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati