Altre indiscrezioni sul congedo di Stephanie McMahon

Dopo la clamorosa notizia di ieri del congedo di Stephanie McMahon da tutte le attività dirigenziali all’interno della WWE, emergono i primi aggiornamenti e le prime voci in merito a questa importante novità all’interno della Federazione.

Secondo l’ultima newsletter del Wrestling Observer, anche se non ci sono tempi certi per il suo ritorno, Stephanie McMahon riprenderà le sue funzioni di Chief Brand Officer della WWE in futuro. È stato anche aggiunto un dettaglio tutt’altro che trascurabile, ovvero che suo marito, Paul “Triple H” Levesque è tornato ai suoi incarichi d’ufficio a tempo pieno, dopo aver subito un importante problema cardiaco l’anno scorso. Durante la sua assenza, Stephanie è stata apparentemente costretta ad assumersi molte delle sue responsabilità. Triple H dunque non tornerà ovviamente sul ring, avendo anche annunciato il suo ritiro, ma ha ripreso tutti i suoi ruoli “alla scrivania”.

Una sua scelta, comunicata a pochissimi

Dave Meltzer riferisce che il congedo di Stephanie è stata assolutamente una sua scelta, e la decisione di allontanarsi dalla WWE per un po’ era stata presa qualche tempo fa. Come del resto era piuttosto prevedibile, non è stata dunque una decisione maturata ieri, né sembra che sia stata costretta o sottoposta a pressioni per prendere la suddetta decisione.

Sebbene Stephanie stesse pensando di prendersi una pausa per un po’ di tempo, è stato anche aggiunto che praticamente nessuno all’interno della WWE sapeva dell’imminente congedo di Stephanie, tranne pochissime figure chiave dei vertici aziendali (quindi ipotizziamo Vince e Nick Khan, nessun altro). Tutti gli altri ne erano completamente all’oscuro, e sarebbero rimasti a bocca aperta.

Nel suo tweet, Stephanie ha menzionato che si stava prendendo del tempo per concentrarsi sulla sua famiglia. Sebbene questa sia una parte importante del motivo della sua partenza, Meltzer ha sostenuto come probabilmente ci siano anche altre ragioni, e le poche persone che sapevano avrebbero dichiarato che alcuni dei motivi immediatamente diffusi da diverse voci incontrollate non sono accurati. Detto questo, al momento le ragioni dietro questa scelta restano oggetto solo di speculazioni, non di ipotesi concrete sulle quali dunque poter spendere un discorso credibile.

Nick Khan assumerà il suo ruolo

La newsletter ha anche confermato ciò che Wrestlenomics ha riportato la scorsa notte, ovvero che sarà il Presidente e Chief Revenue Officer della WWE Nick Khan ad assumere con effetto immediato ad interim la maggior parte delle funzioni di Stephanie. Inoltre, tutti coloro che in precedenza hanno riferito a Stephanie, ora riferiranno a Khan.

Stephanie McMahon è il volto pubblico della WWE da quasi due decenni. Oltre ad essere la CBO, è un membro del Consiglio di amministrazione della WWE e, a parte Vince McMahon, rimane l’unico membro della famiglia McMahon che lavora attivamente per l’azienda. Stephanie possiede anche il 2,5% delle azioni della WWE, per un valore di circa 116 milioni di dollari.

Andrea De Angelis
Andrea De Angelis
Appassionato di Wrestling da diversi anni, tra i suoi preferiti Undertaker, The Rock e Kurt Angle. Cura la sezione notizie del sito
15,941FansLike
2,626FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati