Alla dirigenza TNA non piacciono i PPV mensili

Durante una intervista recentemente andata in onda al radio show domenicale del Live Audio Wrestling Internet radio di John Pollock, la presidente della TNA Dixie Carter ha parlato, tra i vari argomenti, dei Pay-per-View, lasciando una interessante dichiarazione.

La Carter ha detto infatti di non essere a favore dello schema dei Pay-per-View mensili ma, essendo costretti da un contratto, continueranno a produrli finchè non scadrà il contratto. Tuttavia, Dixie Carter vuole cambiare questo schema in futuro.

La TNA produce 12 PPV ogni anno, uno per mese, i cui risultati non sono eccelsi (mai ci si è avvicinati ai 100000 acquisti): probabilmente il fatto che i PPV non rendano abbastanza economicamente portano la presidente a non gradire particolarmente l'idea del PPV mensile.

15,657FansLike
2,634FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati