AJ Styles parla di TNA e perchè firmò per la WWE

Il WWE Champion AJ Styles come già riportato nella nostra newsboard, è apparso pochi giorni fa al podcast di Lilian Garcia e tra altri argomenti emersi, ha parlato di quando lasciò la TNA e di come fosse vicino a firmare un nuovo accordo con Impact prima di fare il suo debutto in WWE.

Sul declino della TNA tra il 2009 e il 2010: “Quando diventi una versione peggiore di qualcos'altro, e mi riferisco alla WWE, non stai più dando alla gente un'alternativa. Se vogliono guardare la WWE, continueranno a farlo. Tu devi essere qualcosa di diverso, e invece sono tornati a proporre un normale ring a quattro lati tanto per dire. Credo che questo sia stato un grosso errore. Chiami dei ragazzi che non so se la gente volesse davvero continuare a vedere sul ring perchè sono cresciuti vedendo un certo stile di wrestling che era diverso in TNA. Ci sono state cose che hanno portato la TNA al declino e atleti come Christian e Kurt Angle che sono esplosi in TNA prima che tutto questo accadesse che hanno davvero spaccato e hanno portato la compagnia a un altro livello. C'era stata una crescita grazie a loro. Ma tra il 2009 e il 2010, fu come se si stessero scordando chi erano e non riuscissero a relazionarsi con i ragazzi che erano lì per prendere il testimone e poi c'è stato questo declino.”

Sul perchè lasciò la TNA: “Nonostante tutto, mi guardavo allo specchio e pensavo -questa è casa mia- e sono stato leale con la TNA. Ma quando non mi permetti più di provvedere alla mia famiglia, mi fai pensare che invece dovrei essere in grado di farlo e soprattutto dopo tutti quegli anni passati là, non aveva più senso per me. E così è questo il motivo per cui me ne andai, perchè volevano che io accettassi di ricevere meno di quanto potevo dare. Non ho fatto niente di sbagliato e ho provato a essere comunque il miglior ambasciatore possibile per la compagnia. Credo di aver fatto molte cose nel modo giusto, ma loro non la pensavano così, così sono andato via. Ho voluto scommettere su me stesso e ho lasciato.”

Sull'essere quasi tornato in TNA prima di fare il debutto in WWE: “Non passò molto dal mio stint nella NJPW quando la TNA tornò a cercarmi dicendomi -okay, possiamo darti quasi tutto quello che chiedi per poter tornare da noi-. Ci incontrammo a casa di Dixie Carter. C'erano ancora alcune cose di cui non eravamo sicure e io già avevo iniziato a parlare con la WWE, ma non c'erano ancora niente di firmato, così credevo che avessero già altre cose in mente su cui puntare. Semplicemente non avevano più bisogno di AJ Styles…E la WWE invece rappresentava un posto importante e ho colto l'occasione al volo. Non sono la persona più importante al mondo, questo lo so, ma fortunatamente con Triple H abbiamo avuto una bella conversazione, quasi di trenta minuti la prima volta che abbiamo parlato. Ho sentito subito che tutto sarebbe andato bene e in una settimana la ruota ha iniziato a girare.”

14,772FansLike
2,621FollowersFollow

Ultime Notizie

Notizie sui primi dati d’acquisto di AEW All Out 2020

I primi numeri sui dati d'acquisto della seconda edizione di AEW Double or Nothing, evento svoltosi sabato 5 settembre a Jacksonville, sono...

R-Truth cercò di far ridere Brock Lesnar per scommessa

R-Truth, recentemente intervistato da Alex McCarthy di TalkSPORT, ha rivelato un curioso retroscena su un segmento andato in onda all'inizio di quest'anno....

AJ Styles: «Match contro CM Punk? Non accadrà mai più»

Durante la sua ultima diretta su Twitch, AJ Styles ha risposto come al solito con estrema sincerità a molte delle domande postegli...

Quali show delle indie sono stati aggiunti oggi al WWE Network?

Anche questo pomeriggio la WWE ha aggiunto quattro ulteriori show delle indie al catalogo del WWE Network. Questi sono sempre eventi della...

Articoli Correlati