AJ Styles parla di cosa gli dà soddisfazione in WWE

AJ Styles negli scorsi giorni è apparso al podcast di Lilian Garcia “Chasing Glory”, ecco alcuni highlights.

Sul non credere che sia così bravo: “Provo a restare umile e di non dare mai niente per scontato perchè sai poi cosa succede quando poi le aspettative non vengono rispettate. In questo business non puoi dare qualcosa per scontato. Le cose cambiano così velocemente che non sai mai cosa succederà, quindi meglio dire mai -sono così bravo- o -sono il più grande-. Prima di tutto, non credo di essere così bravo o così grandioso. Vorrei esserlo un giorno certo ma ora non credo che sia così. Cerco di non guardare i match, quando lo faccio mi arrabbio con me stesso. Penso che potevano essere match migliori o che un promo poteva essere gestito meglio al punto di impazzire, quindi credo che si possa arrivare a un punto dove considerarsi così bravi ma non ci sono ancora arrivato. Ma è un mio obiettivo.”

Sul sentirsi soddisfatto nel far apparire al meglio i suoi avversari: “Non so se sono davvero io che faccio tutto il lavoro ma comunque mi piace fare la mia parte in modo che chi sta nel ring con me sembri quasi un distruttore. Penso che trovo maggiore soddisfazione nel far sembrare migliori in qualche modo chi ho davanti, più che sapere chi ho come avversari, dunque mi chiedo come posso riuscirci ancora? Cosa posso fare per portarli a un altro livello? Come posso far si che il pubblico possa fischiarli o tifarli? Voglio vedere cosa posso tirare fuori da loro, cambiare come si sentono verso il proprio personaggio o verso qualcuno che stiamo cercando di far emergere. Mi dà soddisfazione pensare a questa parte del lavoro, è così che sento che lo sto davvero facendo al meglio.”

Su Luke Harper che gli ha detto qualcosa che per lui ha significato molto: “E' uno dei casi che apprezzo davvero dei legami in questo business e quando qualcuno viene da te e ti dice -ehi tu ce l'hai fatta, te lo sei guadagnato nel modo giusto-. Questo mi è stato detto da un ragazzo che è parte della WWE e significa molto per me. Lui non ha idea di quanto sia stato importante ma è così. E' stato Luke Harper che è venuto da me e mi ha detto queste parole. E perchè lo abbia detto, anche se non so se essere d'accordo con lui, non saprei ma lui continuò dicendo anche -tu sei il migliore qui dentro-. E questo significa più di tutto quello che ho vinto in questo business. Qualcuno che lavora con te e dice parole simili, tipo che sto facendo un buon lavoro nel modo giusto, è qualcosa che non capita per caso, non è scontato, è qualcosa che si guadagna e non mi dimenticherò mai una cosa del genere.”

Sui momenti speciali condivisi con Roman Reigns e Chris Jericho: “Le piccole cose che loro dicono significano molto per me. Roman Reigns mi ha preso con una spear proprio al centro del ring e che intendesse farlo davvero o meno non importa perchè è stato un gran match, mi ha schienato ed è rotolato vicino a me sussurandomi -ti voglio bene fratello-. Vuol dire molto. Chris Jericho ha pregato con me prima del mio primo match di sempre a WrestleMania. Tutto ciò è molto importante! Questo è ciò di cui voglio parlare in tema di relazioni che puoi instaurare lavorando qui.”

14,780FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Rivelato il prossimo ospite del Broken Skull Sessions

Sarà il WWE Hall of Famer Kurt Angle il prossimo ospite di "Stone Cold" Steve Austin nel suo Broken Skull Sessions.

Drew McIntyre sarà protagonista del prossimo WWE 24

Il WWE Champion Drew McIntyre sarà protagonista del prossimo episodio della nota serie WWE 24, disponibile tra due settimane sul WWE Network.

Risultati della seconda giornata del G1 Climax 30

Si è da poco conclusa la seconda giornata del G1 Climax: ecco tutti i risultati odierni dell'importante torneo della NJPW.

Kyle O’Reilly terzo partecipante del gauntlet eliminator match

Il membro dell'Undisputed Era Kyle O'Reilly è il terzo partecipante del gauntlet eliminator match in programma a NXT.

Articoli Correlati