Aggiornamento sulla morte di Mike Bell

Tramite una lettera inviata ai principali siti di wrestling americani Chris Bell, fratello del wrestler deceduto nel pomeriggio di lunedì Mike Bell, ha tenuto a precisare che il fratello nella giornata di domenica aveva festeggiato il sessantesimo giorno di “pulizia” da droghe, steroidi e painkiller e che nulla lasciava presagire una simile tragedia.

Il corpo di Bell è stato ritrovato dall'amico con cui condivideva un appartamento ad Orange County e le prime perizie mediche effettuate sul corpo dell'ex jobber WWE hanno smentito ogni ipotesi di suicidio e morte violenta. Per stabilire la causa effettiva della morte del wrestler ad appena 37 anni occorrerà dunque attendere l'esito dell'autopsia.

source: pwi & tw

15,941FansLike
2,590FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati