Aggiornamento sul licenziamento di Mr.Kennedy

Secondo Dave Meltzer della Wrestling Observer Newsletter uno dei motivi del licenziamento di Mr.Kennedy potrebbe trovarsi in una discussione avuta tra Mr.Kennedy e Randy Orton al termine dell'ultima edizione di Raw.

Orton, stando alle voci giunte dal backstage, avrebbe avuto una discussione piuttosto accesa (seppur non in modo violento) con Kennedy, pregandolo di stare più attento in seguito a una condotta durante il 5 vs 5 che ha chiuso l'ultima edizione di Raw giudicata dal WWE Champion piuttosto spericolata, alla luce anche dell'infortunio patito da Kennedy al termine del match (che, a quanto sembra, non è però serio come i precedenti patiti dal lottatore)

Un episodio in particolare avrebbe abbastanza indispettito Orton: negli ultimi minuti di match Kennedy ha atterrato Orton con un back suplex e l'atterraggio di Orton non è sembrato dei più felici, soprattutto considerando l'infortunio patito alla clavicola non più di 18 mesi fa.

Riguardando in effetti il filmato dell'accaduto si può notare un gesto di stizza di Orton immediatamente seguente al back suplex, con il WWE Champion che va per colpire Kennedy con uno schiaffo in modo decisamente inusuale.

Ovviamente siamo ancora nel campo delle ipotesi e delle supposizioni, ma la chiave di lettura offerta sembra essere quantomeno interessante.

credits: f4wonline.com

14,815FansLike
2,610FollowersFollow

Ultime Notizie

Aggiunto un match alla card di Hell In A Cell

Durante l'ultimo episodio di SmackDown è stato ufficialmente aggiunto un quinto incontro alla card di Hell In A Cell.

Svelata la card di NJPW Strong con il ritorno di Jay White

Svelata in toto la card della seconda serata di NEVER, ovvero lo speciale targato NJPW Strong!

Arrestato l’ex atleta MLW Teddy Hart

Un avvenimento non nuovo che continua a ripetersi per lui. L'ex MLW Middleweight Champion Teddy Hart è stato nuovamente arrestato.

Un importante conferenza attende gli atleti WWE

Gli atleti WWE sono pronti a prendere parte a un importante conferenza in lotta per il movimento #SpeakingOut

Articoli Correlati