AEW – Media Briefing con Tony Khan prima di All Out

Nella giornata di ieri, Giovedì 03 Settembre, la AEW ha tenuto il consueto media briefing pre-ppv a cui Tuttowrestling ha avuto il piacere di partecipare grazie al nostro Andrea Di Simone: la conference call, della durata di circa un’ora, ha visto come interlocutore niente meno che il Presidente e CEO della compagnia Tony Khan che ha presentato alla stampa il PPV e si è poi dedicato ad una sessione di Q&A di cui ora vi riportiamo gli scambi più significativi

  • Presentando il PPV ha dichiarato come, in termini di lottato, si aspetta che All Out sarà ricordato come il miglior evento dell’era pandemica in quanto il focus nella produzione dell’evento a pagamento è stato proprio quello di renderlo un PPV fortemente “wrestling-based” cosi come il go-home show andato in onda mercoledì
  • E proprio parlando del cosiddetto go-home show il Presidente AEW ha aggiunto che la sua volontà sarà quella di rendere le puntate pre-ppv molto basate sul lottato in modo da far risaltare al meglio gli atleti e le atlete che saranno poi parte dell’evento a pagamento.
  • Parlando sempre di PPV, in riferimento a Double Or Nothing, il CEO AEW si è spinto nel dire che, a suo avviso, l’edizione 2020 del ppv sia stata migliore di Wrestlemania sia dal punto di vista prettamente in-ring sia dal punto di vista organizzativo sottolineando come, all’epoca, la AEW testasse per il COVID-19 i proprio atleti tutte le settimane ed avesse quindi organizzato al meglio anche l’evento a pagamento. Khan ha poi aggiunto che negli scorsi mesi le modalità di test si sono ancor più raffinate per poter proporre gli show senza sacrificare la salute degli atleti.
  • Ovviamente gran parte delle domande fatte dai colleghi d’oltreoceano riguardavano la free agency di Brock Lesnar e l’eventuale volonta della AEW di fare un’offerta al wrestler ma Tony Khan ha chiarito come, nonostante riconosca i meriti dell’atleta, mettere sotto contratto lo stesso non sia minimamente una priorità della compagnia che sarà focalizzata sul roster già presente.
  • Parlando invece del secondo show televisivo, previsto dal rinnovo con WarnerMedia di gennaio, Khan ha confermato che Dark rimarrà su Youtube e sarà invece un nuovo format a fare il suo debutto sulle reti Warner: confermando che la pandemia ha fortemente ritardato i lavori su questo show ha comunque ribadito che il lancio avverrà entro il prossimo anno al massimo.

Questi i punti salienti dell’incontro a cui, oltre a Tuttowrestling, hanno partecipato le maggiori testate online americane ed inglesi in materia di pro-wrestling; l’appuntamento con All Out vi ricordiamo sarà nella nottata di Sabato 05/09 a partire della 1:00 con il Buy-In e dalle ore 2:00 con la main card (disponibile in Italia sia su Fite che su Sky Primafila).

Mattia Borsani
Inguaribile nerd seguo il wrestling ormai dal lontano 2004; editorialista dell'AEW Planet e co-conduttore degli show Twitch di Tuttowrestling.com (twitch.tv/tuttowrestling)
15,042FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati