A rischio due importanti match di Wrestlemania

Quella che inizialmente sembrava solo una piccola noia legale risolvibile in poco tempo, si sta invece rivelando un serio problema per la WWE, al punto da mettere a serio rischio due dei principali match attualmente previsti all'interno della Card di Wrestlemania.

Il problema riguarda le recenti misure a protezione del mercato domestico varate dal Presidente Trump e dalla sua squadra di governo: sebbene l'attenzione dei media si sia principalmente concentrata sui dazi doganali all'acciaio ed all'alluminio, la norma prevede in realtà tutta una serie di altre misure meno pubblicizzate, tra le quali il divieto per i cittadini stranieri di percepire dei compensi lavorativi oltre una determinata soglia senza una autorizzazione preventiva del Dipartimento degli Esteri, autorizzazione che deve essere richiesta dall'Ambasciata o da un Consolato del paese di provenienza.

Tra i compensi che superano la soglia indicata dal provvedimento rientrano i contratti di due delle principali star “straniere” della WWE, ovvero Shinsuke Nakamura e Asuka. Per entrambi, qualora non dovesse arrivare in tempo la già citata autorizzazione, sarà impossibile proseguire nella loro attività lavorativa, vale a dire che non potranno prender parte a Wrestlemania nei rispettivi incontri. Ricordiamo come Nakamura dovrebbe sfidare AJ Styles per il titolo WWE, mentre Asuka la Campionessa Charlotte, vale a dire due dei match più importanti di tutta la card dell'evento.

La WWE, una volta percepito il concreto rischio di vedere “menomata” la trentaquattresima edizione di Wrestlemania, avrebbe cercato di correre urgentemente ai ripari, contattando con urgenza il Console del Giappone a New York, Joban Nagazubon. Tuttavia il rischio di perdere le due stelle è considerato reale, tanto da ipotizzare da subito un piano di emergenza, che prevederebbe che a sfidare Asuka sarebbe Becky Lynch, mentre AJ Styles potrebbe essere coinvolto in un fata four way per il titolo WWE insieme a Kevin Owens, Sami Zayn ed addirittura Daniel Bryan. Che teoricamente potrebbe a questo punto anche avere la possibilità di rivincere il titolo WWE a New Orleans a Wrestlemania, proprio come avvenne quattro anni fa.

Si tratta al momento semplicemente di una soluzione alternativa, tuttavia già l'averla ipotizzata indica come la WWE sia concretamente preoccupata dal poco tempo a disposizione per risolvere il problema. Non sono rassicuranti, in tal senso, le dichiarazioni rilasciate dal già citato Console Nagazubon, la cui intervista è disponibile a questo link.

14,797FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

La WWE conferma i nuovi casi di COVID-19 a NXT

La WWE, attraverso un comunicato ufficiale, ha confermato la notizia dei nuovi casi di COVID-19 emersi tra gli atleti di NXT e del PC.

I Good Brothers e Lisa Ann partner per la produzione di una serie animata

Good Brothers stanno per lanciare una serie animata sul mondo del wrestling. In partnership con Lisa Ann, nota attrice di film per adulti.

NXT UK: avvicendamenti nel team di produzione e note dal backstage

Cambi nel team produttivo di NXT UK e note dal backstage dopo la prima sessione di tapings del roster inglese della WWE.

Jeff Hardy rivela in che ruolo si vedrebbe dopo il ritiro

Jeff Hardy ha parlato del ruolo che vorrebbe ricoprire dopo il ritiro, declinando un potenziale futuro da trainer.

Articoli Correlati