WWE SmackDown! Review – By Manuel Bergugnat Edizione del 08.08.2002 Credits: Wrestling Headlines/WWE.com

Benvenuti a una nuova puntata di Smackdown, anche questa settimana è con voi Manuel “The Taleban” Bergugnat.

Non perdiamo tempo, sigla e subito sul ring, dove abbiamo Kurt “The Bald Medal” Angle contro John Cena. E ancora una volta ad uscire vincitore è Cena anche se per squalifica. La causa è l’intervento di Benoit che applica la Crossface su Cena. Sul ring arriva in soccorso Rey Rey che butta fuori Benoit. A questo punto arriva Guerrero che assale Rey, seguito da Edge che fa piazza pulita. Angle, Benoit e Eddie si allontanano minacciando i face.

Loyd chiede a Benoit e Guerrero come mai abbiano lasciato RAW. Guerrero risponde che Benoit è il top nelle submission. Angle arriva e dice che in realtà è lui e che Cena avrebbe ceduto se non fossero intervenuti. Benoit gli fa notare che stava subendo e per questo sono intervenuti e che vogliono competizione. Angle dice che lui può darla a loro. Eddie suggerisce un match tra loro tre contro Edge, Cena, & Mysterio. Angle accetta “ma pensavo volessero della competizione”.

D-Von viene sconfitto da Henry. Dopo il match Deacon attacca Henry, ma interviene Rikishi che fa piazza pulita e chiede a D-Von di lasciare che Batista si faccia avanti.

Il match ha inizio e vede vincitore Rikishi a causa di un errato intervento del Reverendo che colpisce Batista permettendo a Rikishi di metterlo KO con un superkick. Batista guarda malissimo D-Von…

Lesnar dice ad Heyman di andare nel camerino di Hogan per vedere se davvero vuole lottare. Paul non è d’accordo. I due entrano nel camerino e Hogan non si fa spaventare e sfida Lesnar a metter in palio la Title Shot per Summerslam. Lesnar accetta. Heyman è incacchiato.

Nidia e Torrie si azzuffano nel backstage per venire separate da Noble, Kidman e altri arbitri.

Hurricane e Moore sconfiggono Billy & Chuck con un roll up di Moore su Chuck. I biondini sbagliano la Code Red (Doomsday Device)

Edge, Cena e Rey parlano del loro match e Rey dice che si prenderà cura di Angle e che non si devono preoccupare.

Dopo un inizio molto difficile, dove subisce come pochi, Cena fa entrare Edge, il quale subito spazza via tutti e 3 gli avversari. Benoit non ci sta e riesce a connettere con un german suplex dopo una spear di Edge su Angle. Entra nel match anche Rey Mysterio, e dopo una fase iniziale di incertezza, arriva la sequenza da KO: 6-1-9 spinning leg sweep attraverso le corde e West Coast Pop Springboard Hurricanrana su Angle. 1..2..3 e Rey Mysterio porta a casa il match per il suo team, per la disperazione di Kurt Angle. (Porco Juda che push gli danno? N.d.R.)

Heyman entra nell’uffico di Steph che gli chiede se ha visto Dawn Marie che le deve consegnare dei documenti. Heyman dice di no ma che appena la vede la manda da lei. Steph approfitta dell’occasione per rendere ufficiale la stipulazione del main event.

Loyd intervista Angle sulla sua sconfitta. Angle dice che Rey non era l’uomo legale e minaccia di rompere la caviglia di Rey.

Come al solito, Noble e Kidman reggono il match ma anche le ragazze si dan da fare. Nidia (anche se colpita per sbaglio da Noble) schiena Torrie con un rollup mentre è distratta e mentre Noble attacca Kidman.

Stacy è nell’ufficio di Steph quando arriva coi documenti per il Gm. Stacy si fa dare i documenti per consegnarli a Steph. Dawn se ne va. Stacy nasconde le carte sotto al divano.

Steph arriva poco dopo nell’ufficio e chiede di Dawn a Stacy. Stacy dice che è andata dal padre. Steph dice di chiamarla subito appena arriva e se ne va. Da dietro una pianta fa capolino BISCHOFF!!!! Stacy consegna al GM di RAW i documenti. (Hai capito la tipa…N.d.R.)

Loyd intervista Hogan prima del Main Event.

The Next Big Thing riesce a resistere al Big Boot e al Legdrop, e mentre Hogan si prepara al secondo Legdrop dopo un altro Big Boot, Heyman si intromette. La distrazione è fatale a Hogan, e Lesnar connette con l’F-5. Lesnar, in un atto di puro sadismo, invece di schienare un Hogan praticamente KO, lo imprigiona in un bearhug. Hogan sanguina dalla bocca e perde conoscenza. L’arbitro gli solleva il braccio per 3 volte, e per 3 volte il braccio ricade giù. Lesnar si aggiudica il match, ma non è finita: Heyman porge una sedia al suo assistito, il quale, dopo che Hogan si riprende, lo rimette KO con una sediata che aumenta le ferite dell’Hulkster. Da Lesnar un avvertimento chiaro e preciso per The Rock: “Questa è la fine che farai a Summerslam, people’s champ”. Lesnar infine si cosparge del sangue di Hogan sul petto, quasi come un marchio sacro, una prima investitura aspettandone magari una più prestigiosa a Summerslam, quella del titolo indiscusso WWE.

E così siamo alla conclusione di un’altra puntata, alla prossima…CIOA!!!!!!!!!!!!!!!!

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore
15,645FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati