WWE SmackDown Report 30/07/2021 – Bálor e Reigns firmano

Amiche ed amici di Tuttowrestling ben ritrovati anche questa settimana. Lo show blu promette fuoco e fiamme con un Cena che cercherà spiegazioni e una Belair in cerca di una sfidante. Io sono Daniele “Olympic” La Spina e questo è il vostro SmackDown Report!!!

La puntata si apre direttamente dall’interno del Target Center di Minneapolis, MN. Ci arriva il saluto di Michael Cole, al commento con Pat McAfee. Come la scorsa settimana, la puntata viene cominciata dall’ingresso in arena di John Cena. Rivediamo anche quanto successo con lui 7 giorni fa. Cena dice che il video è interessante e, tra parentesi, specifica che se qualcuno riesce a rendere interessante la posizione del missionario per 20 anni forse è meglio tenerselo stretto, ne vale la pena. Poi Cena saluta e carica il pubblico come al solito. Cena dice che stasera Roman Reigns e Finn Bálor firmeranno il contratto per SummerSlam. Ha solo rispetto per Bálor ma la cosa dimostra solo che aveva ragione su Reigns: fa schifo. Al di là della falsa sicurezza che mostra in modo passivo-aggressivo, Reigns è solo un bambino spaventato. Reigns ha accettato la sfida di Bálor, rifiutando la sua: non ha paura dei rifiuti, ne ha ricevuto uno proprio davanti a questo pubblico. Ma il punto è che lo ha rifiutato per non aver cambiato theme song o maglietta, di non aver cambiato quello che è. Sarebbe come chiedere a Steve Austin di tornare come Sasquatch (Big Foot) Steve Houston o a The Rock di essere Dwayne “Too Small” Johnson. Sarebbe ridicolo perché non sono quello che quei due sono davvero. Sono gente vera, il pubblico li conosce e viene permesso loro di tifarli, fischiarli, ignorarli o idolatrarli, non pregano di essere riconosciuti. La verità è che Reigns gli ha detto di cambiare perché è quello che Reigns ha dovuto fare. Reigns ha dovuto cambiare ogni 2 anni perché alla gente smette puntualmente di interessare. La gente non lo reputa credibile perché Reigns stesso non crede in sé stesso. È solo un pigro tirapiedi di nome Joe che interpreta qualsiasi gimmick di sistema, un prodotto che succhia sangue dalla macchina. Lo avrebbe messo in imbarazzo a SummerSlam e Reigns lo sa. Non lo ha rifiutato per come appare lui ma perché aveva paura di come avrebbe fatto apparire Reigns. Cena getta il microfono ma Corbin fa il suo ingresso, senza musica, e gli chiede di aspettare perché deve parlargli. Cena dice che il pubblico gli sta urlando che fa schifo ma non sa nemmeno chi lui sia. Poi finge di riconoscerlo all’improvviso e dice che il suo aspetto è terribile e ci scherza. Corbin raggiunge Cena sul ring e dice che le cose non vanno bene per lui, in effetti, ed è qui per questo. Non sono mai stati amici ma gli uomini disperati sono pronti ha tutto. Lui ha perso tutto: la corona, la macchina, la casa, qualcuno gli ha rubato l’identità e ha prosciugato il suo conto in banca e la scorsa settimana lo hanno anche colpito in una parte molto sensibile del corpo. Ora non può più essere performante. Cena ci scherza su e Corbin dice che sua moglie quindi ha preso i figli e lo ha abbandonato. Allora ha pensato a Cena, l’uomo che realizza così tanti desideri: forse potrebbe aiutarlo. Cena chiede al pubblico se dovrebbe aiutarlo e riceve risposte miste. Alla fine dà dei soldi a Corbin che si lamenta che sono pochi. Cena è ricco, è una star di Hollywood. Potrebbe aiutarlo in altra maniera, magari facendolo apparire in Suicide Squad. Cena fa notare che lo hanno già girato e, ovviamente, parte la marketta visto che è in uscita. Corbin dice che dev’esserci un sequel e potrebbe fargli da stuntman. Cena dice che non sarebbe molto credibile e Corbin chiede se davvero intende lasciare un uomo disperato a terra. Allora è davvero un egoista ed egocentrico, con un ego grosso quanto la California. È un venduto di Hollywood. Cena dice che è ok e impareranno come gestire queste situazioni. Corbin riceverà qualcosa di davvero utile: un Attitude Adjustment! Cena connette e si riprende i soldi, lasciando Corbin a centro ring e chiudendo un segmento piuttosto imbarazzante.

Il Match Flo di questa settimana ripercorre il feud tra Usos e Mysterios. Dominik e Rey sono nello spogliatoio. Dominik dice che stasera, quando suo padre sarà sul ring contro Jimmy, terrà d’occhio lui Jey. Rey dice di farlo ma con l’altro occhio di controllare anche cosa succede sul ring. È fiero del lottatore che è diventato suo figlio e gli vuole bene dal profondo del cuore. Ma sa che a volte questa cosa può frenare, deve fare ancora uno step ulteriore se vuole riguadagnare i Titoli. Dominik dice che sa cosa intende ed è pronto.

Gli Usos fanno il loro ingresso, il match è NEXT…

TONIGHT: Roman Reigns e Finn Bálor firmeranno il contratto per il loro match di SummerSlam!!!

SINGLE MATCH:
JIMMY USP (W/JEY USO) VS REY MYSTERIO (W/DOMINIK MYSTERIO)

Si parte agli ordini di Jason Ayers: Lock Up, lancio alle corde e Shoulder Block di Uso. Altro Lock up, ancora Jimmy in corsa ma stavolta Savate Kick. Poi Jimmy lancia Rey alle corde e Tilt-A-Whirl Headscissors. Rey colpisce Jimmy all’angolo e poi Bulldog a segno! 1… 2… no!!! Jimmy carica Rey sulla schiena e lo fa sbattere contro il tenditore sulla nuca! 1… no!!! Headlock, Rey si libera e fa finire Jimmy sull’apron. Baseball Slide per sgambettarlo e Rey prova a lanciarsi in Sliding ma Jimmy evita e contrattacca con un Superkick fuori ring. Pausa per noi.

Torniamo in onda con Rey che si libera da una presa di Uso, va alle corde e calcione su Jimmy. Questi contrattacca, cerca un Sunset Flip ma Rey rotola via e contrattacca con un Enziguri Kick. Rey attacca in corsa, Jimmy lo fa finire sull’apron e poi colpisce con un Windmill Kick. Jimmy porta Rey sul paletto, poi cerca un Superplex. Rey si libera, con una testa lo butta giù e poi lo travolge in Seated Senton. Springboard Crossbody del Folletto di San Diego! 1… 2… no!!! Rey va a vuoto all’angolo, poi si libera però dalla morsa di Jimmy e lo mette alle corde ma la 619 viene impedita da Jey che trascina Jimmy fuori dal quadrato. Rey allora si lancia in Vaulting Body Press e li abbatte entrambi! Rey riporta Jimmy sul ring per una Hurricanrana che manda Jimmy alle corde. Rey prende la rincorsa ma dall’altra parte sale sull’apron Jey che Rey colpisce allora alla schiena con una 619! Rey poi va per la 619 su Jimmy ma questi gli blocca le gambe, lo solleva e lo mette sulle spalle. Il Tag Team Champion cerca il Samoan Drop ma Rey collassa in un Crucifix Pin, che Dominik va ad aiutare come fatto dagli Usos nelle ultime settimane: 1… 2… 3!!! Il figlio sta imparando i trucchi del mestiere.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: REY MYSTERIO (W/DOMINIK MYSTERIO)

McAfee e Cole parlano di quanto successo, poi passano alla difesa Titolata di Belair della scorsa settimana contro Carmella. Belair fa il suo ingresso, la vedremo celebrare gli oltre 100 giorni da Campionessa, NEXT…

TONIGHT: Roman Reigns e Finn Bálor firmeranno il contratto per il loro match di SummerSlam!!!

Sul ring c’è Kayla Braxton con Belair. La prima dice che con la difesa della scorsa settimana ha ufficialmente superato i 100 giorni. La stessa Braxton dice che sono 110, il che rende inutile la frase precedente.  Belair dice che è stato un periodo fantastico: è ancora la Campionessa, ha vinto un ESPY, ha vinto a WM e ora è anche di fronte a tutto il pubblico. Le cose sembrano andare solo meglio. Carmella interrompe il tutto e si congratula con Belair e per i 100 giorni, poi dice che se vuole davvero diventare qualcuno, dovrebbe dare un’ultima chance a chi quel Titolo lo ha tenuto per 130 giorni ed è anche la più bella della WWE. Carmella dice che il rumore di quella gente e le luci troppo forti sono il motivo della sconfitta di 7 giorni fa quindi deve darle un’altra chance. Risuona la musica di Zelina Vega che entra dicendo che non è d’accordo e dice a Carmella di rallentare. Forse ha ragione, è troppo bella per diventare una perdente per la terza volta. Vega raggiunge il ring e dice a Belair che il pubblico vorrebbe vedere uno scontro con una stella nascente come lei e sarebbe stellare. Belair accetta ma l’istante dopo viene attaccata alle spalle da Carmella. Vega non aspetta altro e si unisce al pestaggio. Le due infieriscono sulla Campionessa ma… Risuona la musica di Sasha Banks!! Sasha Banks è tornata!!! The Boss va di gran carriera verso il ring e subito Carmella si fa avanti per contrastarla: Step-Up Knee dall’apron da parte di Banks che poi rifila una gomitata a Vega e una Meteora all’angolo a Carmella. Poi ginocchiata anche per Vega e campo liberato. Banks rialza Belair e le due si abbracciano! Le due restano a festeggiare sul ring.

Al tavolo di commento si parla di loro e poi si passa al 24/7 Championship e rivediamo come Reginald lo abbia vinto due settimane fa a Raw. Ci viene detto che lo difenderà stasera contro un avversario misterioso, NEXT…

Torniamo live con Reginald in Gorilla Position. Braxton va a chiedergli se sia pronto a difendere il Titolo. Reginald dice di chiamarlo Reggie da ora in poi e che farebbe di tutto per stare in WWE, che sia aiutare Carmella, Banks o Jax. Quando ha vinto il Titolo ha visto l’occasione presentarsi davanti a lui da sola e l’ha colta. È qui per difendere il Titolo ed è felice, gli hanno solo detto di venire qui e difenderlo. Francamente è contento che avvenga sul ring perché avere il 24/7 significa guardarsi costantemente alle spalle, controllare sotto la macchina e sotto il letto che non ci sia nessuno (un tecnico compare dalle tende alle loro spalle e scappa subito via dall’inquadratura). Ha sempre vissuto pronto a volteggiare, ha sempre quello in testa, è la sua natura. Chiunque si presenti stasera dev’essere pronto a tutto. Poi entra. Dopo l’ingresso acrobatico di Reggie arriva l’Alpha Academy. I due vengono entrambi presentati e Otis sale sul ring con Gable per prendere la parola: Otis dice che non sarà lui a combattere ma Gable. Poi però travolge in corsa Reginald.

WWE 24/7 CHAMPIONSHIP
SINGLE MATCH:
REGINALD (C) VS CHAD GABLE (W/OTIS)

Jessica Carr fa partire il match e Gable subito aggressivo lancia Reginald alle corde e lo stende. Poi Northern Light Suplex Pin! 1… 2… no!!! Irish Whip, Reginald evita con le capriole, poi Evita un paio di bracci tesi. Reginald sale sulle spalle di Gable che però lo schianta a terra di faccia. Poi connette un bellissimo Tiger Suplex con il ponte! 1… 2… no!!! Gable porta Reginald sulla terza corda, poi viene respinto ma torna per un German Superplex ma Reginald riesce ad atterrare in piedi. Poi manda a vuoto Gable contro l’angolo e va a segno con una Jumping Seated Senton! 1… 2… no!!! Otis interviene e fa scattare la squalifica!!!
VINCITORE PER SQUALIFICA E ANCORA CAMPIONE: REGINALD

Otis prende Reginald e lo lancia oltre la terza corda ma questi con una capriola riesce ad attutire con le gambe e atterrare bene.

Adam Pearce sta rileggendo il contratto di Reigns e Bálor in ufficio. Sonya Deville arriva per dire a Pearce che il main event di stasera sarà un Tag Team Match: Carmella e Vega contro Banks e Belair. Pearce si dice d’accordo e i due poi vanno, pronti per la firma del contratto che è NEXT…

Daniele La Spina
Una mattina ho visto The Undertaker lanciare Brock Lesnar contro la scenografia dello stage. Difficile non rimanere incollato. Per Tuttowrestling: SmackDown reporter, co-redattore del WWE Planet, co-presentatore del TW2Night!. Altrove telecronista di volley, calcio, pallacanestro, pallavolo e motori.
15,941FansLike
2,596FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati