WWE SmackDown Report 24/09/2021 – Bloodline disrespected

Amiche ed amici di Tuttowrestling, ben ritrovati anche questa settimana. Prosegue la cavalcata dello show blu verso Extreme Rules, distante appena 48 ore. Il Titolo Intercontinentale sarà in palio stasera ma ci sarà molto altro. Io sono Daniele “Hope Step” La Spina e questo è il vostro SmackDown Report!!!

La puntata si pare direttamente dall’interno del Wells Fargo Center di Philadelphia, PA con il saluto di Michael Cole che ci accoglie.

Becky Lynch fa il suo ingresso e ne approfittiamo per salutare Cole e Pat McAfee e per rivedere quanto successo la scorsa settimana tra lei e Bianca Belair. Lynch si gode le reazioni miste del pubblico e poi dice che è stato un gran party la scorsa settimana. Lynch dice che non è sicura del perché Belair avesse una festa in suo onore e non l’avesse lei per essere tornata a meno di un anno dalla gravidanza e dopo aver rivinto subito il Titolo. Ma comunque tira avanti. In quanto migliore, ha dovuto uscire per stringere la mano a Belair. Che scelta ha avuto? Non voleva metterla in imbarazzo davanti alla sua famiglia, i suoi amici e tutto il resto ma che scelta aveva dopo essere stata provocata? Le ha dato il tempo di ricalibrarsi dopo l’umiliante sconfitta eppure è dipinta come la cattiva. Ma vuole sottolineare una cosa… Lynch viene interrotta dall’arrivo di Belair che la raggiunge sul ring. Belair dice che prima di tutto Lynch non deve permettersi di nominare i suoi genitori. Lynch l’ha sconfitta a SummerSlam e l’ha messa in imbarazzo nella sua città natale, ma non succederà ancora domenica. Stavolta sarà pronta. Lynch dice che forse non era pronta ad affrontare la miglior lottatrice ad aver mai indossato questa Cintura. Ma non dovrebbe essere la EST, pronta a tutto? O è solo uno slogan? Belair risponde che non sa quante altre volte deve dimostrarle di essere la EST prima che Lynch ci creda. È la più forte perché potrebbe alzarla sopra la testa su questi stessi tacchi alti. È la più veloce perché l’ha vista raccogliere successi in WWE, come vincere la Rumble o fare il main event di WM, ma poi ha raggiunto questi traguardi in un quarto del tempo. Lynch dice che lei ha mostrato a tutto il mondo come diventare grandi. Belair dice che forse l’ha sconfitta a SummerSlam in 26 secondi ma non può vivere di rendita e stavolta non finirà in fretta. Forse Lynch si sente la migliore ad avere indossato quella Cintura ma a ER uscirà Campionessa. Poi offre la mano a Lynch, come fatto dalla rivale la scorsa settimana. Lynch però passa oltre e le rifila un ceffone e poi alza la Cintura davanti a lei. Belair si rivolta e aggredisce Lynch con una serie di colpi. Belair chiude all’angolo Lynch ma quest’ultima riesce a farla sbattere contro il tenditore. Poi la prende, pronta a chiudere il segmento come la scorsa volta ma Belair si libera e contrattacca con la Kiss Of Death! Stavolta la Campionessa è stesa a centro ring mentre Belair se ne va.

Shinsuke Nakamura e Rick Boogs sono nel backstage a caricarsi, con loro c’è Toni Storm. Il match per il Titolo Intercontinentale è NEXT…

WWE INTERCONTINENTAL CHAMPIONSHIP
SINGLE MATCH:
SHINSUKE NAKAMURA (C) (RICK BOOGS) VS APOLLO CREWS (COMMANDER AZEEZ)

Ingressi e poi si parte agli ordini di Jessica Carr. Scambi iniziali, poi Crews colpisce con una Shoulder Block. In corsa, Nakamura evita e contrattacca con uno Spinning Wheel Kick. Good Vibrations di Nakamura e poi ginocchiata a vuoto all’angolo. Crews lo sorprende alle corde e poi lo travolge in Clothesline. Gorilla Press Slam di Crews che solleva Nakamura e poi lo scaraventa fuori dal ring!! Pausa per noi.

Rientriamo in onda con Boogs che sta suonando mentre sul ring Nakamura cerca di uscire da una Headlock di Crews. Questi lo colpisce e lo lancia verso l’angolo ma Nakamura risponde con un High Kick e stende lo sfidante. Serie di calci di Nakamura e poi Step-Up Enziguri Kick. Nakamura attacca all’angolo, Crews solleva le gambe: il giapponese gliele mette sulle corde e connette uno Sliding German Suplex! 1… 2… no!!! Nakamura va dalla seconda corda ma il nigeriano lo accoglie al volo con un Dropkick! I due scambiano colpi a centro ring, gomitate di Crews che allontanano Nakamura ma ginocchiata e Axe Kick. Poi dalla seconda corda King Nakamura con una Diving Knee! 1… 2… no!!! Nakamura va per chiudere, prende la rincorsa ma Jumping Enziguri di Crews che lo ferma e poi va a segno con un Samoan Drop! 1… 2… no!!! Crews connette una Powerbomb, poi rialza Nakamura per colpire con un’altra ma questi si libera e lo colpisce con un calcio al volto. Il Campione va per la Kinshasa ma Azeez lo trascina sull’apron ring. Nakamura va sull’apron e colpisce Azeez con un calcio. Questi ovviamente non gradisce e minaccia Nakamura ma arriva Boogs e lo sorprende con un Belly-to-Belly Suplex. Nakamura torna sul ring, Crews cerca di sorprenderlo con Roundhouse Kick e poi va per chiudere ma Nakamura trasforma il tutto in una Arm Drag con una culla improvvisata! 1… 2… 3!!! Basta, Nakamura vince e se ne va esultando, con McAfee che balla e Crews incredulo.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO E ANCORA CAMPIONE: SHINSUKE NAKAMURA (RICK BOOGS)

Rivediamo parte di quanto successo a Roman Reigns e agli Usos nella loro incursione a Raw.

Montez Ford è in zona interviste con Kayla Braxton e gli chiede se quanto visto a Raw con gli Usos proseguirà ad ER. Ford dice che non sono impressionati e sente l’adrenalina, la carica ma torneranno Campioni domenica. Braxton chiede dove sia il suo partner. Ford dice che stasera non c’è, è occupato ma sarà pronto per ER. Non è preoccupato nemmeno da Roman Reigns. Tutto quello di cui è stato capace è dar loro degli ordini, sembravano delle pu***ne più che una Bloodline. Anche per questo si riprenderanno i Titoli.

Siamo nel camerino con Roman Reigns e Paul Heyman. Il primo chieda cosa abbia detto ed Heyman lo ripete. Reigns dice che vuole un match contro di lui stasera. Heyman inizia a dire che ha un incontro importante in 48 ore ma poi vede la faccia di Reigns e dice che ci sarà il match, stasera stessa, a Philadelphia, in main event. Reigns chiede cosa ci faccia ancora lì ed Heyman va.

Torniamo in onda con Adam Pearce e Sonya Deville vengono fermati nel backstage da Heyman che fa il cordiale. Pearce taglia corto e dice che non possono dirgli dove verrà draftato Lesnar. Heyman chiede se ironicamente pensino ancora a Lesnar. No, è qui per dare loro un match interessante per stasera e propone l’incontro tra Reigns e Ford. I due accettano di buon grado ed Heyman fa per andarsene, salvo tornare sui propri passi e dire che, dopo l’incontro, torneranno sull’argomento Draft. Pearce e Deville si chiedono cosa volesse dire.

Cole e McAfee commentano il main event e poi passano a Rollins, lanciando un recap.

Seth Rollins dice che è un uomo paziente ma sono passati 7 giorni e non ha ricevuto risposta. Ma va bene, il suono del silenzio di Edge è definitivo. Rivela la verità. La verità è che Edge è infortunato, soffre parecchio e lui potrebbe essere il motivo per cui Edge non tornerà mai più a lottare. E la cosa potrebbe andargli bene. Ma no, non è abbastanza. Vuole una risposta e la vuole presto: o si fa vedere a SmackDown la prossima settimana, arriva carponi fino al ring e gli dice in faccia la verità. Che non è una versione di Edge Lite, che è migliore in tutto e che è il motivo per cui la carriera di Edge si chiude. Se non lo farà, lo andrà a stanare, mentre dorme e lo massacrerà di fronte a sua moglie e i suoi figli. La scelta è di Edge, sa che farà la cosa giusta.

Liv Morgan fa il suo ingresso, combatterà contro Zelina Vega, NEXT…

Al rientro in onda vediamo l’ingresso di Vega e, da come la mette Cole, non sembra che battere Vega sia condizione necessaria per Morgan per avere l’incontro con Carmella, come sembrava la scorsa settimana. Rivediamo quanto successo la scorsa settimana nel tag team match.

SINGLE MATCH:
LIV MORGAN VS ZELINA VEGA

Jason Ayers sta per dare il via all’incontro quando risuona la theme song di Carmella, che va al tavolo di commento. Suona la campanella ed è Morgan a sorprendere Vega con un Dropkick. Gomitata all’angolo e poi colpisce alle corde. Vega prova la reazione ma Morgan evita e va in Schoolgirl Pin! 1… 2… no!!! Vega colpisce in risposta e poi colpisce Morgan all’angolo! 1… 2… no!!! Dragon Sleeper di Vega, Morgan lentamente si alza con Vega sulle spalle e la sbatte all’angolo. Vega però la attera con un braccio teso (credo, regia non attentissima). Vega connette anche all’angolo ma poi Morgan la manda a vuoto e va a segno con la stessa mossa della scorsa settimana, schiantando Vega di faccia all’angolo. Carmella cerca di intervenire e schiva un Wrecking Dropkick. Morgan però prende Carmella per i capelli e questo apre il fianco a Vega che la colpisce con una ginocchiata alla testa. Sunset Flip Powerbomb di Vega!! 1… 2… 3!!!
VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: ZELINA VEGA

Vediamo un video di Corbin che prova vestiti e, ovviamente, ride. Chiaramente serve a promuovere il suo nuovo talk show.

Proprio Happy Corbin fa il suo ingresso ed è pronto per l’Happy Talk che sarà NEXT…

TONIGHT: Roman Reigns affronterà per sua decisione Montez Ford!!!

Daniele La Spina
Una mattina ho visto The Undertaker lanciare Brock Lesnar contro la scenografia dello stage. Difficile non rimanere incollato. Per Tuttowrestling: SmackDown reporter, co-redattore del WWE Planet, co-presentatore del TW2Night!. Altrove telecronista di volley, calcio, pallacanestro, pallavolo e motori.
15,941FansLike
2,608FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati