WWE SmackDown Report 21/05/2021 – Crew vs Owens vs Zayn vs Big E.

Amiche ed amici di Tuttowrestling, ben ritrovati anche questa settimana. WrestleMania Backlash è alle spalle ma solo uno dei tre Titoli messi in palio è cambiato di mano.

La puntata si apre dall’interno dello Yuengling Center di Tampa, FL con il saluto di Michael Cole Pat McAfee. Sullo stage ci sono presenti i Mysterios, Apollo Crews con Commander Azeez, Bianca Belair e Natalya & Tamina: tutti i Campioni del roster tranne Roman Reigns.

TONIGHT: Apollo Crews difenderà il Titolo Intercontinentale contro Kevin Owens, Sami Zayn e Big E.!!!

Sonya Deville è sul ring e dà a tutti il benvenuto a questa puntata. L’annuncio iniziale è che finalmente la WWE si prepara a lasciare il ThunderDome e a tornare itinerante a partire da luglio. Adam Pearce è già in cerca delle location giuste per il ritorno alla normalità. Poi Deville passa a presentare i Campioni sullo stage. Commander Azeez però interrompe la processione e Crews prende la parola per ribadire il suo scontento. Potrebbe perdere il Titolo stasera senza nemmeno essere schienato o sottomesso. Ma comunque Crews dice che vincerà, manterrà il Titolo e distruggerà definitivamente i sui tre sfidanti. E quando la polvere si sarà posata, resterà lui in piedi, vittorioso. Deville passa alla presentazione di Belair. E poi a quella finale: Deville presenta Roman Reigns, che fa il suo ingresso in questo momento. Anzi no, esce Paul Heyman sullo stage. Heyman dice che questa parata di Campioni è carina ma non è una parata di Campioni. Sono solo persone che hanno in mano una Cintura. Roman Reigns invece non è uno con una Cintura, ma un Campione. Il Campione. Il Campione preminente, non solo di SD ma di tutta la WWE e dello sport-entertainment. Ecco perché quando qualcuno comprerà i biglietti per i live event, lo farà con la consapevolezza di vedere un Campione come Roman Reigns. E non può essere uno di tanti della parata di gente con una Cintura, ma farà una sua parata del Campione più tardi. Heyman ringrazia e se ne va. Deville nicchia e poi chiede comunque l’ovazione per i Campioni sullo stage.

Bayley arriva sul ring e interrompe ancora e chiede a Deville se pensa di celebrare i Campioni senza prendere in considerazione lei? Bayley ricorda il suo regno e che è stata anche con due Cinture. Dovrebbero ringraziarla per aver portato questa Compagnia sulle spalle per mesi. Deville abbandona il campo e Bayley prosegue dicendo che si riferisce specialmente ai nuovi, come Dominik che ha sfruttato la groppa di paparino per vincere i Titoli. Rey ha davvero sovrastimato il suo apprezzamento da queste parti. Bayley ne ha anche per Natalya e Tamina e dice che le guarderebbe ancora con ammirazione. Peccato che hanno recuperato appena un minimo di rilevanza con quei titoli e poi si sono subito messe a piangere. Scherziamo? Bayley saluta Azeez e Crews invece. Poi dice che se c’è qualcuno che dovrebbe incensarla per tutto quello che ha fatto, quella persona è più di tutte Bianca Belair. Ha usato quella stupida treccia per vincere a WM e l’ha usata ancora a WMB. Non è una Campionessa ma una criminale e Sonya Deville dovrebbe toglierle il Titolo e consegnarlo a lei d’ufficio. Belair cammina verso il ring e ci sale, andando a muso duro verso Bayley. Questa le risponde ma fa per uscire e Belair viene attaccata alle spalle da Shayna Baszler e Nia Jax. Le tre si accaniscono su Belair. Arrivano Natalya e Tamina a provare a darle manforte ma Bayley restituisce il favore e in 3 contro 2 soccombono. Noi andiamo in pubblicità.

6-WOMAN TAG TEAM MATCH:
BAYLEY, NIA JAX & SHAYNA BASZLER VS BIANCA BELAIR, NATALYA & TAMINA

Rientriamo in onda a match già iniziato agli ordini di Dan Engler, Jax e Tamina donne legali. Jax colpisce con uno Splash all’angolo e un Elbow Drop. Cole cita la brand invitational per giustificare la presenza di Jax e Baszler, così, de botto, senza senso. Jax distrae Engler e Baszler colpisce Tamina alle corde. Poi tag per Baszler che colpisce con uno Snapmare e un calcio alla schiena. Tag per Bayley che però viene spinta via da Tamina. Bayley però la spinge di nuovo verso l’anglo e colpisce con delle spallate. Bayley cerca un Suplex ma Tamina la ferma e connette a sua volta. Tag per Natalya: calcio all’addome e Snap Suplex a segno. Altro Snap Suplex e poi Body Slam cercato ma Bayley atterra in piedi e trascina Natalya a terra per i capelli. Tag per Baszler che inizia a lavorare sul polso sinistro di Natalya. Tag per Jax che la riceve per una Body Slam! 1… 2… no!!! Cobra Clutch di Jax, Natalya si libera in Jawbreaker e c’è il doppio tg per Belair e Baszler: Belair atterra Baszler, poi spinge all’angolo e serie di Shoulder Thrust. Baszler cera subito la Kirifuda Clutch ma la EST si libera e salta dalla corda travolgendola. Belair sale in quota sulla terza corda, Baszler viene trascinata via da Jax e Bayley ma Belair si gira e si lancia fuori dal ring, facendo strike! Belair però atterra male e si tiene il ginocchio mentre noi andiamo ancora in pubblicità.

Rientriamo in onda e vediamo Bayley connettere una Drop Toe Hold lavorando sulla gamba di Belair. Double Overhook di Bayley, Belair si libera. Bayley ferma Belair in cerca del tag e poi colpisce Natalya facendola cadere dall’apron. Bayley va a vuoto con una gomitata però e Belair trova il tag per Tamina. La Snuka manda Bayley contro l’angolo e la colpisce con una scarica di pugni. Clothesline e poi colpisce sia Jax che Baszler all’angolo, facendole cadere giù. Powerslam su Bayley e tag per Natalya che mette a segno un Dropkick e poi una German Suplex. Tag delle Campionesse e Rocket Launch di Natalya per il Superkick di Tamina! 1… 2… no!!! Bayley trova le corde con la mano. Tag per Natalya, Nattie By Nature a vuoto e Bayley trova il tag per Baszler. Natalya non lo vede e chiude la Sharpshooter su Bayley ma Baszler la colpisce con una ginocchiata. Tamina interviene però. Natalya cerca la Sharpshooter anche su Baszler. La Regina di Picche si libera, interviene Bayley stavolta viene atterrata dalla Nattie By Nature! Jax interviene e colpisce Natalya ma incassa il Superkick di Tamina! Clothesline di Baszler che toglie di mezzo Tamina! Belair a sua volta atterra Baszler con un braccio teso. Bayley però interviene e porta Belair fuori ring colpendola con la Belly-to-Bailey! Natalya si sporge per colpire Bayley ma alle sue spalle arriva Baszler chiude Natalya nella Kirifuda Clutch e la porta a terra. Natalya cerca di resistere ma si deve arrendere!!!
VINCITRICI PER SOTTOMISSIONE: BAYLEY, NIA JAX & SHAYNA BASZLER

Siamo con Kayla Braxton che è in zona interviste con Big E. e dice il Fatal-4 Way è la sua prima chance di riprendersi il Titolo, come fa a restare positivo in questa situazione? Big E. dice che stasera affronterà il meglio, gente che sarà nella HOF. Questo è il ferro che lo temprerà, è il modo in cui si diventa grande. E non ha dubbi che nonostante questo stasera si riprenderà il Titolo Intercontinentale e non vede l’ora di salire sul ring.

TONIGHT: Apollo Crews difenderà il Titolo Intercontinentale contro Kevin Owens, Sami Zayn e Big E.!!!

Al rientro in onda Cole e McAfee parlano del ritorno del pubblico.

Siamo con Aleister Black che prosegue la sua lettura. Capitolo Quarto. Le lezioni del padre sono incise sul suo copro tramite il dolore. Non c’è menzogna nel dolore: è onesto e vero. Dove saremmo senza questo dolore e senza l’armatura dell’agonia. Bisogna ascoltare la sofferenza provocata dai più profondi e oscuri peccati. Peccati che tutti noi simboleggiano. Il padre ha sempre detto che c’è un’arte nell’essere malvagi. Nell’essere pieni di pensieri crudeli e sogni malvagi. La gente vive orgogliosamente nel suo crogiolo di peccati e immersa nella negazione, perché è tutto quello che ha. È diventata la loro identità. È odiosa e cieca. Malata e morente. È tempo per lui di separare i deboli dai forti. Come il padre gli ha insegnato, è ora di sfoltire la mandria.

King Corbin fa il suo ingresso e rivediamo quanto successo la scorsa settimana tra Corbin e Shinsuke Nakamura, con Nakamura che poi ha postato sui social foto e video con la corona sottratta a Corbin. Corbin dice che non voleva dire niente stasera e voleva far parlare le sue azioni ma poi ha visto quel video. È la mancanza di rispetto più grande che abbia mai visto. Nakamura si è autoproclamato Re dello Strong Style ma non merita niente. I veri Re sono come lui, vestono abiti firmati, indossano orologi da 40 mila dollari, guida Ferrari e non fanno delle foto con dei gatti. Stasera darà una lezione a Nakamura e rimetterà la corona dove merita di stare: sulla testa del vero Re della WWE. E schiaccerà quel grugno a terra, schiacciandolo coi suoi stessi stivali Corbin chiama fuori Nakamura subito. Si sente una schitarrata risuonare e un ragazzo suonare la chitarra sullo stage. Corbin gli chieda chi diavolo sia e lui risponde di essere Rick Boogs – facendo lo spelling del suo nome – e di essere qui per suonare per il vero Re della WWE, ossia Shinsuke Nakamura. Inizia a suonare la chitarra, cosa che scatena McAfee al tavolo, e Nakamura fa il suo ingresso con ovviamente la corona sulla testa. L’ingresso accompagnato di Nakamura prosegue, il match è NEXT…

SINGLE MATCH: KING CORBIN VS SHINSUKE NAKAMURA (W/RICK BOOGS)

Nakamura con la Good Vibrations a gasare Rick Boogs: vediamo questo quando torniamo in onda a match iniziato con Danilo Anfibio ad arbitrare. Corbin però reagisce con una Clothesline atterra il giapponese e colpisce con un altro braccio teso dall’apron ring. Nakamura abbozza una risposta con una combo, calci laterali ma Corbin lo blocca e lo solleva schiantandolo a terra con una Powerbomb! 1… 2… no!!! Corbin blocca Nakamura all’angolo e lo colpisce ripetutamente con dei colpi all’addome. Corbin litiga a distanza con Boogs e poi prende in giro Nakamura, proponendo la sua versione delle Good Vibrations. Poi chiude Nakamura in una Necklock. Nakamura si libera con dei pugni, poi corre verso le corde e viene steso da un Back Elbow! 1… no!!! Corbin rialza Nakamura che lo sorprende e contrattacca con una Back Stabber e una Sliding Knee. STO di Nakamura! 1… 2… no!!! Nakamura va per la Kinshasa, Corbin lo manda a vuoto all’angolo e connette un German Suplex! 1… 2… no!!! Corbin abbranca Nakamura alla gola, ginocchiata di Nakamura per liberarsi. The King Of Strong Style va in corsa ma Deep Six in contropiede di Corbin! 1… 2… no!!! Corbin rialza Nakamura per chiudere, Boogs inizia a suonare in piedi sul tavolo di commento e Corbin lo minaccia. Poi va per la End Of Day, Nakamura però rovescia in uno Small Package! 1… 2… 3!!! Nakamura si prende la vittoria e si tiene la corona.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: SHINSUKE NAKAMURA (W/RICK BOOGS)

Sonya Deville è al telefono ma viene interrotta dall’arrivo di Jimmy Uso. Uso dice che l’Uso Penitentiary è pronto a riaprire. Deville chiede se ne abbia parlato a suo fratello e Jimmy dice che è ovvio che lo abbia fatto e sono pronti, vogliono il fumo, vogliono gli Street Profits. Deville dice che un match di questo calibro merita di essere pubblicizzato come si deve: lo faranno la prossima settimana. Uso è felice e se ne va sorridendo e anche Deville sembra soddisfatta.

Roman Reigns fa il suo ingresso insieme a Paul Heyman e Jey Uso. Sentiremo cosa ha da dire, NEXT…

Torniamo in onda con Kevin Owens che dice che nei primi anni in WWE era soprannominato il Prizefighter perché aveva vinto più Titoli di quanto avesse fatto molta gente in tutta la carriera. Stasera non gli interessa mettere le mani su Zayn e rifilargli una Powerbomb così forte da farli dimenticare i complotti mondiali, non gli interessa distruggere Big E. o prendere Crews a calci nel sedere. È pronto a fare 15 Stunner stasera, se serve. Non gli interessa nemmeno se deve prendere Azeez dall’anello del naso e ributtarlo nella fogna da cui è venuto. Stasera, quando sarà tutto finito, sarà lui ad avere la Cinture di Campione Intercontinentale.

Il Match Flo è dedicato al bell’incontro di domenica a WMB tra Cesaro e Roman Reigns, di cui vediamo gli highlights. Reigns chiede il microfono a Heyman e dice che crede di essere un uomo umile. Raccoglie tutte le opportunità che ha per spiegare ai suoi figli cosa sia l’umiltà. Però sfrutterà questa occasione per concedere al suo Consigliere Speciale di celebrarlo. Heyman sembra onorato e dice che è una sorpresa unica. Heyman dice che riconosce il Tribal Chief, un uomo che è tornato in WWE spaventando il Fiend tanto da mandarlo a Raw. Che ha umanizzato il mostro Strowman. Ha rimesso in fila il cugino nelle gerarchie familiare. Ha dato lezioni di vita a Kevin Owens. Ha messo Edge e Daniel Bryan uno sull’altro, schienandolo entrambi in quello che è stato di fatto un Handicap Match contro di lui. Non ci sarà più un Edge in giro e Daniel Bryan è stato spinto al limite del ritiro dalla usa carriera. E poi ha elevato Cesaro più in alto di chiunque altro, battendolo tutto da solo. Signore e signori, per la sua carriera Heyman dice che è un momento importante stasera, visto che può riconosce la grandezza e la posizione dominante del Tribal Chief, riconoscendolo come tale. È un onore per lui essere qui e chiede cosa possa fare per il suo Tribal Chief. Reigns gli dice di portare qui suo cugino. Heyman inizia ad urlare di far risuonare la musica di Jimmy Uso. Risuona invece quella di Cesaro, che arriva in completo e con un braccio al collo. Reigns gli fa notare che non è suo cugino. Cesaro dice che lo sa e stava cercando Seth Rollins ma non riesce a trovarlo, stranamente. Però era così stanco di sentire il suo Consigliere abbaiare di qua e di là di quanto lui sia grande. Reigns gli fa notare che è praticamente senza un braccio e Cesaro risponde che combatterebbe anche senza braccia. Anzi, perché non gli concede un incontro a Hell In A Cell? Reigns si chiede se davvero voglia combattere di nuovo ma il resto viene interrotto da Seth Rollins che attacca Cesaro alle spalle e inizia a colpirlo ripetutamente, soprattutto sul braccio. Rollins schianta Cesaro contro le transenne e prosegue l’assalto, fermato poco dopo da road agents e arbitri. Rollins viene allontanato e ritorna verso il backstage, chiedendosi quanto imparerà Cesaro, mentre lo stesso si rialza a fatica, dolorante al braccio sinistro. Rollins torna di corsa e attacca ancora Cesaro. Lo schianta ancora alle transenne e poi connette il Curb Stomp!! Rollins viene allontanato ancora, stavolta verso l’altra parte dell’arena, verso la zona timekeeper. Rollins però poi salta oltre le transenne e torna una terza volta: Curb Stomp con la testa di Cesaro che finisce sulla struttura in metallo della rampa. Ora Rollins sembra finalmente soddisfatto e arriva la barella con i medici per soccorrere Cesaro.

Daniele La Spina
Una mattina ho visto The Undertaker lanciare Brock Lesnar contro la scenografia dello stage. Difficile non rimanere incollato. Per Tuttowrestling: SmackDown reporter, co-redattore del WWE Planet, co-presentatore del TW2Night!. Altrove telecronista di volley, calcio, pallacanestro, pallavolo e motori.
15,941FansLike
2,596FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati